Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Earth Day 2014: città verdi, inclusive e intelligenti

  1. Home
  2. What's next
  3. Earth Day 2014: città verdi, inclusive e intelligenti

Dedicata alle green cities la manifestazione istituita dalle Nazioni Unite che, ogni 22 aprile, celebra il Pianeta Terra

È dedicata alle città l’edizione 2014 della Giornata mondiale della Terra, celebrata oggi 22 aprile. La manifestazione internazionale è stata istituita dalle Nazioni Unite un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera e viene organizzata ogni anno dall’Earth Day Network. Obiettivo: celebrare il Pianeta Terra, la biodiversità e in generale la tutela dell’ambiente naturale.

La campagna per il 2014 è stata lanciata nell’autunno dello scorso anno, e con essa il tema a cui è dedicata questa edizione: le green cities, ossia le città sostenibili e intelligenti. Tre gli ambiti di approfondimento: l’energia e la gestione efficiente del fabbisogno di elettricità e gas; l’edilizia a impatto zero integrata con l’ambiente circostante; il trasporto pubblico come alternativa sostenibile a quello privato, responsabile di traffico e inquinamento.

Non si può parlare di città verdi senza parlare anche di edilizia verde. Dai progetti più avveniristici come il Bosco Verticale di Stefano Boeri a Milano, al Market Hall di Rotterdam - uno spazio di aggregazione, commercio e divertimento sostenibile - fino alle isole ecologiche di New York per risolvere il problema dei rifiuti: l’architettura e il design urbano sono oggi orientati verso modelli di sviluppo a basso impatto e integrati con l’ambiente circostante.

Così come sono sempre di più le città progettate secondo criteri di razionalizzazione del fabbisogno energetico, lotta all’inquinamento e inclusione sociale. L’idea di Masdar City, il centro in costruzione a 20 chilometri da Abu Dhabi autosufficiente dal punto di vista alimentare e dove non circoleranno automobili, è solo uno dei tanti progetti internazionali dove l’ambiente naturale è il protagonista anche dello sviluppo economico. In alcuni casi, poi, l’idea è già realtà: come a Samso, l’isola di fronte a Copenaghen composta da 22 piccoli agglomerati urbani, dove si produce più energia di quanta ne venga consumata.

Secondo i calcoli demografici nel 2050 circa 6 miliardi di persone vivranno in città, una situazione completamente opposta a quella di appena poche decine di anni fa. Anche per questo il concetto di città verdi, inclusive e intelligenti è fondamentale quando si parla di sviluppo economico. L’Expo Milano 2015 affronterà, insieme al tema del cibo sostenibile, pure quello delle città smart. Due i progetti che abbiamo raccontato su Energie Sensibili: Digital Ideas for Expo City e Cyber Expo.

Intorno all’Earth Day 2014 in Italia ruotano una serie di manifestazioni: dalla maratona a chilometro zero organizzata a Roma al concerto di Arisa al teatro Arcimboldi di Milano. Un estratto di tutti gli eventi andrà in onda il 22 aprile su La7, a partire dalle 12:30.

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.