Sorgenia
cerca
Accedi accedi

I nati sotto il segno del Cancro sono belli e impossibili: 11 (+1) vip lo confermano

  1. Home
  2. My generation
  3. I nati sotto il segno del Cancro sono belli e impossibili: 11 (+1) vip lo confermano

Chi è nato tra giugno e luglio ha da sempre un tocco di fascino, mixato all’egocentrismo. Personaggi come Tom Cruise e Harrison Ford ne sono la prova

Romantico, sognatore e capriccioso. Il Cancro ha anche un tropico tutto suo, dove sverna quando gli altri segni zodiacali non gli danno le adeguate attenzioni. A detta degli astrologi, infatti, i nati sotto questo segno d’acqua sono spesso belli e impossibili. Più di qualche VIP, che compie gli anni tra il 22 giugno e il 22 luglio, sembra dimostrare questa teoria.

 

TOM CRUISE

3 luglio 1962 Caratteristica: bello, bravo ma terrorizzato da Xenu

Agli inizi della sua carriera, con il primo Top Gun, Tom Cruise sembrava solo bello. Molte delle performance attoriali successive, da Nato il quattro luglio a Jerry McGuire, ci hanno invece dimostrato che è anche bravo. Per Hollywood è una sicurezza al botteghino, ma nella vita privata sembra proprio una persona da prendere con le pinze. La sua convinta adesione alla discussa Scientology l’ha portato infatti alla rottura con le sue due mogli, Nicole Kidman e Katie Holmes. Pare che avesse creato un bunker sotto la propria casa per difendersi dall’imminente attacco alla Terra da parte del tiranno galattico Xenu.

Tom_Cruise_avp_2014_3.jpg 

LINDSAY LOHAN

2 luglio 1982 Caratteristica: donna in carriera e in libertà vigilata

La mania di protagonismo di Lindsay Lohan è iniziato precocemente: modella a tre anni e attrice a sei. Dal 2007 al 2015 la sua carriera procede praticamente di pari passo con i procedimenti giudiziari dovuti a guide in stato di ebbrezza e ad apparizioni pubbliche scandalose. Ci piace ricordarla a bordo del Maggiolino Tutto Matto ma forse è lei ad essere un po’ “pazzerella”.

Lindsay_Lohan_in_strapless_white_gown.jpg 

HARRISON FORD

13 luglio 1942 Caratteristica: con o senza frusta, sa come incantare una principessa

Harrison Ford è il grande eroe della nostra infanzia. È stato il mitico Indiana Jones con la frusta e il cappello e lo spavaldo Han Solo a bordo del Millennium Falcon. Durante le riprese di Star Wars si è rivelato il vero carattere da latin lover di Harrison. Come non ricordare la travolgente storia d’amore con la principessa Leila, o meglio con l’attrice che la impersonava, Carrie Fisher.  Lei aveva 19 anni, mentre lui 33 con moglie e figli. “La storia durò appena 3 mesi – ha raccontato poi la Fisher alla rivista People - ma fu molto intensa”.

ford.jpg 

GINA LOLLOBRIGIDA

4 luglio 1927 Caratteristica: la Lollo è la Lollo

Se negli Anni ‘50 e ‘60 ci fosse stata Striscia la Notizia, il casting per le veline sarebbe rimasto chiuso per vent’anni.  Bastavano loro due: Marylin Monroe (la bionda) e la nostra mitica Gina Lollobrigida (la mora). La diva dai grandi occhioni blu è tuttora ritenuta una delle donne più belle del mondo, e la sua sfolgorante carriera cinematografica ne è la prova. Il suo carattere da “Cancro” si rivela nei copioni rifiutati spesso all’ultimo momento, come fu per La signora delle camelie di Michelangelo Antonioni.

Gina_Lollobrigida_-_La_donna_pi+¦_bella_del_mondo.png 

SYLVESTER STALLONE

6 luglio 1946 Caratteristica: una favola agli anabolizzanti

Potete chiamarlo Rocky Balboa, oppure John Rambo.  In ogni caso il nostro Sly, al secolo Sylvester Gardenzio Stallone, ha conquistato il cuore del pubblico con due caratteristiche: faccia da eterno reduce e super muscoli. La sua carriera, così come la sua vita privata, sembra spesso una favola, anche se gonfiata con un po’ di anabolizzanti.  Perfino il Presidente Trump gli ha recentemente offerto un posto, anche se lui, gentilmente, ha declinato.

Sylvester_Stallone_by_Gage_Skidmore.jpg 

SABRINA FERILLI

24 giugno 1964 Caratteristica: stravaccata su un divano

Oggi ce la immaginiamo stravaccata su un divano, mentre sogna ancora di sfilare al Circo Massimo per quel fintissimo streap tease per il terzo scudetto della Roma. Sabrina Ferilli il meglio di sé l’ha dato nelle commedie di Natale dei fratelli Vanzina e di Neri Parenti. Ancora oggi sa come far girare la testa agli uomini.   

Sabrina_Ferilli_2.jpg 

NELSON MANDELA

18 luglio 1918 Caratteristica: una spina nel fianco per i suoi nemici

Uomo di pace e di libertà è Nelson Mandela. Passò la maggior parte della propria vita in carcere a causa dei suoi ideali. La caratteristica principale del segno d’acqua che lo contraddistingue è la totale incapacità ad uniformarsi alle regole sociali e politiche che molti tentarono di imporgli. Alla fine ha vinto lui.

Nelson_Mandela-2008_(edit).jpg 

LADY D

1° luglio 1961 Caratteristica: una vera principessa Disney

Dell’incantevole Diana Spencer, conosciuta dal mondo intero come Lady D, oggi ricordiamo soprattutto il carattere indomabile. Forte, ma al contempo generoso nei confronti di tutti coloro che poteva raggiungere grazie alla posizione regale che tanto la opprimeva.  Ci ricorda in qualche modo molte delle classiche principesse Disney.

 

16647894355_c69288d1ce_b.jpg 

ROBIN WILLIAMS

21 luglio 1951 Caratteristica: un clown triste

Nella vita privata Robin Williams fu una persona molto simile ai personaggi che interpretò al cinema e in Tv. Un buon padre, anche se tendente all’infedeltà coniugale, e un buon amico. Fu molto vicino a Cristopher Reeve (il primo Superman della storia del cinema) quando un incidente a cavallo lo rese tetraplegico. Sarebbe troppo lungo ricordare tutti i personaggi storici che ha interpretato. Noi possiamo citare il titolo che gli Iron Maiden gli dedicarono dopo la sua morte: Tears of a clown.

20301523528_7e3c4418ed_b.jpg 

LIV TYLER

1° luglio 1977 Caratteristica: principessa rockettara con le orecchie a punta

Anche se ha scoperto solo da adolescente di essere la figlia del cantante degli Aerosmith, Liv Tyler ha sempre dimostrato di avere un temperamento forte e artistico, da vero Cancro. Dopo aver “ballato da sola” nel film di Bertolucci, la nostra bella moracciona ha affrontato la fine del mondo in Armageddon e ha affrontato le oscurità di Mordor con le orecchie a punta.

 382px-LivTylerLOTR03.jpg

GIORGIO ARMANI

11 luglio 1934 Caratteristica: campione del made in Italy

Giorgio Armani è il campione della moda e del made in Italy. In anni di onorata carriera ha fatto di tutto: abiti di alta moda, occhiali, costumi per cinema e teatro, completi sportivi (è sua la divisa della Nazionale Italiana di calcio alle Olimpiadi di Londra). Un temperamento artistico che vorremmo esportare sia fuori dall’Italia sia in altre costellazioni.

GiorgioArmani.jpg 

IL CAVALIERE DI CANCER (L’ANGOLO DEL NERD)

24 giugno (anno sconosciuto) Caratteristica: molto, molto cattivo

Per gli appassionati di manga e anime (altrimenti detti “nerd”) nominare i segni zodiacali significa soprattutto parlare dei Cavalieri dello Zodiaco, cartone animato giapponese che tra gli anni Ottanta e Novanta spopolò sulle nostre tv. Il cavaliere d’oro del Cancro, conosciuto anche come Death Mask Cancer,  è un personaggio abbastanza cattivello, con l’hobby di collezionare maschere di dubbio gusto (da qui il nome) e anime di nemici. Per fortuna ci ha pensato Sirio il Dragone, idolo delle ragazzine dell’epoca, a rimetterlo al suo posto.