Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Zaha Hadid e l’Italia: 5 opere scelte dall’esperto -VIDEO

  1. Home
  2. My generation
  3. Zaha Hadid e l’Italia: 5 opere scelte dall’esperto -VIDEO

I migliori progetti del grande architetto iracheno secondo Margherita Guccione, direttrice del Maxxi Architettura di Roma

Scomparsa nel 2016 a Miami, l’architteto Zaha Hadid ha lasciato al mondo intero un patrimonio artistico e culturale impagabile. Irachena d’origine e britannica d’adozione, Zaha Hadid ha creato negli ultimi anni della sua vita un legame speciale con l’Italia, col suo territorio e col suo tessuto economico e culturale.

Pensiamo alla Stazione Marittima di Salerno, che con le sue forme sembra imitare le onde del mare. O al Messner Mountain Museum sulle Dolomiti, perfettamente integrato con la montagna. Oppure alla torsione “piena di energia” della Torre del City Life a Milano.

Ma Zaha Hadid ha impresso il suo genio anche nel mondo del design, scegliendo come interlocutori i grandi marchi del made in Italy: dalle borse per Fendi ai vasi Alessi, dai divani di B&B ai gioielli targati Bulgari.