Sorgenia
cerca
Accedi accedi

PNICube, 13 startup nella storia dell’innovazione Made in Italy -INFOGRAFICA

  1. Home
  2. What's next
  3. PNICube, 13 startup nella storia dell’innovazione Made in Italy -INFOGRAFICA

Le realtà imprenditoriali che si sono aggiudicate negli anni il premio dell’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan competition regionali

È stato definito la “Coppa dei Campioni dell’innovazione”, soprattutto in ragione del fatto che è organizzato per “gironi” regionali e una fase finale a carattere nazionale. Ma il Premio Nazionale per l’Innovazione si merita questo nome anche perché le imprese hi-tech che vi hanno partecipato, esattamente come succede per i club che prendono parte alla Champions, hanno poi consolidato il proprio successo, contribuendo a scrivere la storia dell’innovazione Made in Italy. Basta pensare che la startup vincitrice nel 2004, VivaBioCell, è stata acquistata per 60 milioni di dollari.

Adesso l’iniziativa di PNICube, l’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan competition regionali, è pronta a scrivere un’altra pagina di questo entusiasmante percorso. È stata infatti di recente lanciata l’edizione 2016. Sarà l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (Unimore) a ospitare, i prossimi 1 e 2 dicembre la fase finale del premio.

Il Premio Nazionale per l’innovazione mette in palio un montepremi di 100.000 euro suddiviso tra i vincitori delle 4 categorie: Cleantech & Energy, Industrial, Life Sciences e ICT. Ha il merito, soprattutto, di sottolineare un tema vitale per l’innovazione Made in Italy e in generale per tutto il tessuto imprenditoriale italiano: il rapporto con università, centri di ricerca e istituzioni. Il percorso di selezione dei finalisti attraverso 16 “Start Cup” regionali, infatti, prevede il coinvolgimento di questi attori.

L’obiettivo, come scrive la stessa PNICube, è “stimolare la creazione di imprese innovative, attirare l’interesse del sistema finanziario, del venture capital e di potenziali investitori, così da promuovere una più solida e diffusa cultura imprenditoriale tra le giovani generazioni e allo stesso tempo creare sinergie tra importanti attori sui diversi territori”.

Ripercorriamo in questa infografica un pezzo di storia dell’innovazione Made in Italy, ricordando i vincitori assoluti delle edizioni del Premio Nazionale per l’innovazione.

 

Energie-Sensibili---Infografica-Premio-Nazionale.png