Sorgenia
cerca
Accedi accedi

In viaggio con l’energia solare in spalla

  1. Home
  2. Smart energy
  3. In viaggio con l’energia solare in spalla

Una startup austriaca ha lanciato uno zaino con pannelli fotovoltaici integrati: si chiama Sunnybag Iconic

Ad essere sinceri, non è certo il primo zaino con pannelli solari integrati che incontriamo, ma questo ci ha colpito per design, ergonomia ed efficienza.

Innanzitutto ci sono i suoi pannelli solari da 7 watt, così perfettamente integrati sul lato esterno dello zaino da acquisire un ruolo anche estetico.

Ma la vera forza del Sunnybag è il suo battery pack da 10mila mAh, anch’esso integrato perfettamente nello zaino. Non funziona come un semplice powerbank, ma è dotato di un controller che lo accomuna alle celle al litio di accumulo, ed è quindi in grado di ricaricare i dispositivi collegati e al contempo di ricaricarsi di continuo utilizzando la cella fotovoltaica.

Ad esempio, in una giornata di sole, per ricaricare la batteria di uno smartphone sono necessarie 2-3 ore, quella di un tablet 5.

Il Sunnybag è provvisto di 14 tasche di diverse dimensioni a seconda del device mobile da alloggiare (smartphone, tablet, persino un computer portatile fino a 17”) ed è dotato nativamente di un cavetto per la ricarica diretta.

Altra caratteristica fondamentale del Sunnybag è la possibilità di ricaricare il proprio smartphone anche wireless tramite piastra ad induzione, sapientemente integrata in un’apposita tasca laterale.

Lo zaino ha una capienza di 20 litri dichiarati ed è anche dotato di una guaina retraibile per la protezione dalla pioggia battente.