Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Vacanze, 7 wearable per un’estate sicura

  1. Home
  2. What's next
  3. Vacanze, 7 wearable per un’estate sicura

Dal bracciale che si trasforma in salvagente allo zaino airbag contro le cadute in montagna: gli accessori salvavita per le esperienze outdoor

Tom Agapiades è un ragazzo californiano che ha perso un amico, annegato in un lago durante un’escursione in barca. Dopo quell’incidente decise di inventarsi qualcosa, letteralmente, affinché episodi simili non si ripetessero più. Un bracciale da portare al polso che si trasforma in salvagente, per esempio. Kingii (questo il nome del gadget salvavita) è solo uno dei tanti wearable in grado di rendere più sicure e, ovviamente, più tecnologiche le nostre vacanze.

 

Surfisti, motociclisti, amanti del trekking o semplici vacanzieri da spiaggia alle prese con le tintarelle, la tecnologia indossabile non dimentica nessuno. Dallo zaino airbag per le scalate in montagna alla cintura-condizionatore per l’outdoor in moto, ecco 7 gadget da indossare, comodi e pratici da portare con sé, per una vacanza all’insegna della sicurezza hi-tech.

 

KINGII, IL SALAVAGENTE DA POLSO

Il cinturino di Kingii è dotato di una piccola bussola, utile nel caso in cui si cada in mare per sapere in quale direzione nuotare e di un fischietto per attirare l’attenzione e i soccorsi. L’elemento caratteristico di questo wearable è però il cuscino autogonfiabile, ripiegato nel bracciale stesso. Questo salvagente può sorreggere a galla una persona di 130 chili per un massimo di 48 ore. 

 

Metterlo in funzione è molto semplice. C’è una piccola riserva di anidride carbonica applicata al bracciale: si tira una levetta, la bomboletta si attiva e gonfia il cuscino che esce dal suo alloggiamento e si dispiega immediatamente. Kingii non passa inosservato: è di colore arancione, proprio come la lucertola australiana da cui prende il nome, che per difendersi dai predatori mostra il suo collare rosso e arancione. Il costo? 90 euro per il kit base (bracciale, due cartucce di ricambio e il manuale d’uso).

 

kingii.jpg

 

MICLIMATE, IL CLIMATIZZATORE INDOSSABILE

Miclimate è il wearable ideale per i motociclisti. Si tratta di una cintura da indossare in vita in grado di inviare un flusso d’aria calda o fredda sotto la giacca o la t-shirt, verso la parte superiore del corpo. Miclimate è in grado, grazie ad un’unità di condizionamento esterno posizionato sulla coscia, di raffreddare l’aria di 10 gradi rispetto alla temperatura dell’ambiente o innalzarla di 20 se siamo in inverno.

 

Questo piccolo condizionatore per la moto pesa 680grammi e ha un’autonomia di quattro ore, dopodiché può essere ricaricato collegandolo alla batteria del mezzo (ne è stata progettata anche una versione dotata di batteria propria, non ancora messa in commercio). Inoltre, il suo funzionamento può essere controllato anche tramite un pratico telecomando bluetooth. Attualmente MiClimate è disponibile sulla piattaforma Indiegogo ad un prezzo di 249 dollari.

 

MiClimate6.jpg

 

 

 PATROL 24 ABS, LO ZAINO AIRBAG

È ingombrante, pesa parecchio (due chilogrammi) e costa tanto (700/800 euro). Ma per gli amanti del trekking, Patrol 24 Abs di North Face è l'unico sistema in grado di aumentare le possibilità di sopravvivenza in caso di valanga.

 

Questo wearable, infatti, si basa sulla tecnologia Abs airbag, la stessa presente nelle auto. Il sistema si attiva tirando le due levette ai lati delle spalline dello zaino. L’airbag è doppio, si gonfia una parte dal lato destro e uno dal lato sinistro, per il posizionamento del corpo in caso di caduta. È realizzato in modo da essere adattato ad ogni tipo di zaino da montagna e quindi può anche essere venduto singolarmente.

 

 2015-outdoor-gadgets-23.jpg

 

 

EVITA, IL BRACCIALE ANTI-SCOTTATURA

Il braccialetto Evita Sun Uv Indicator è un ideale wearable da spiaggia che monitora la nostra temperatura corporea e ci dice quando ci stiamo scottando. Grazie al suo cambio di colore, dovuto al contatto con la pelle, ci ricorda quando è necessario applicare altra protezione solare.

 

In particolare, quando il bracciale è giallo intenso significa che non corriamo alcun rischio, quando inizia a sbiadirsi, in pratica Evita ci sta consigliando di stendere altra crema. Infine, quando diventa rosa sarà opportuno evitare completamente il sole: vuol dire che la nostra pelle si sta surriscaldando. Clinicamente testato, è venduto in farmacia al prezzo di nove euro.

 

IMG_5653-Copia.jpg

 

LEATHERMAN TREAD, IL WEARABLE PER I BIKER

È difficile credere che un bracciale in acciaio possa nascondere diversi tipi di cacciaviti, chiavi inglesi e persino un apri bottiglia. Eppure è così. Leatherman Tread dell’omonima azienda americana è un wearable multiuso adatto per gli amanti delle escursioni in biciclette.

 

I biker esperti sanno quanti imprevisti possono essere legati al loro mezzo: viti allentate, catene difettose, manubri cigolanti. In un colpo solo, Tread ha la soluzione. Le maglie di questo bracciale infatti non sono altro che chiavi esagonali e cacciaviti piatti e a croce. Pesa 150 grammi, è personalizzabile, nel senso che si possono scegliere le componenti, e può essere acquistato su internet al prezzo di 150/200 dollari. In autunno, invece, sarà disponibile, a 500 dollari, la versione orologio.

 

giusto_bracciale.jpg

 

SUUNTO TRAVERSE, LO SMARTWATCH CON IL DOPPIO GPS

Lo smartwatch ormai fa parte della nostra quotidianità. Suunto Traverse però ha qualcosa in più. L’aspetto più interessante è l’utilizzo di due sistemi di navigazione: il Gps statunitense e il Glonass russo. Non solo, combina le funzioni necessarie per le avventure outdoor e quelle di smartwatch da città. Quindi oltre a contare i passi, calcolare le calorie bruciate e inviare notifiche di chiamate, e-mail e messaggi, visualizza anche in tempo reale informazioni su altitudine e distanza percorsa.

 

Suunto Traverse permette di fissare i punti di interesse lungo il tragitto, registra il percorso con il sistema ‘breadcrumb trail’, fornisce alert (vibrazione), per esempio, in caso di temporale in arrivo,  si può attivare in modalità torcia a elevata luminosità ed è dotato anche di bussola. Il cinturino in silicone e lo schermo in cristallo minerale lo rendono anti-urto e resistente fino a 100 metri di profondità, perché si, è anche water proof. Ovviamente un wearable con tutte queste funzionalità non può non avere un prezzo corrispettivo: circa 400 euro.

 

Suunto-TRAVERSE-Amber-.jpg

 

GLAGLA CONNECT, LE SCARPE HI-TECH PER IL FITNESS

Lo smartwatch, però, non è l’unica soluzione hi-tech per gli amanti del fitness all’aria aperta. Esistono infatti scarpe che svolgono funzioni molto simili. Come le Glagla Connect dell’omonima azienda francese. All’interno della suola waterproof è presente un chip bluetooth che si connette ad un’app per iOS e Android. Grazie a questo sistema potremo monitorare direttamente dal nostro smartphone il numero di passi che abbiamo fatto, le calorie bruciate e persino calcolare l’altitudine.

 

Non solo tecnologia. Glagla promuove anche una migliore postura e la salute del piede grazie a  tre particolari caratteristiche progettuali della suola: un plantare, un cuscino all’altezza del tallone per attutire l’impatto con il terreno durante la corsa e una pianta flessibile progettata per assecondare il movimento naturale del piede. Sono disponibili su internet in diversi modelli a un prezzo che si aggira intorno ai 100 dollari.

 

scarpa.jpg