Sorgenia
cerca
Accedi accedi

"Settimana Europea della Mobilità Sostenibile", l'Ue premia le città virtuose

  1. Home
  2. Life
  3. "Settimana Europea della Mobilità Sostenibile", l'Ue premia le città virtuose

Tanti eventi nelle oltre 2 mila città che hanno aderito all'iniziativa. A Helsinki tour della metropolitana, a Pamplona giochi e spettacoli

Sensibilizzare i cittadini sul legame tra traffico motorizzato e inquinamento dell’area urbana. È questo uno degli obiettivi più importanti della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea dal 16 al 22 settembre. Sette giorni di eventi, nelle oltre 2 mila città che hanno aderito all’iniziativa, per incoraggiare l’uso di mezzi alternativi all’automobile per gli spostamenti urbani.

 

L’Ue chiede alle città di proporre piani di mobilità sostenibile attraverso la campagna “Do the right mix”. Dal 2 settembre, e fino al primo novembre, le amministrazioni locali possono inviare alla Commissione i propri progetti per partecipare al concorso. In palio ci sono 10 mila euro, fondi che dovranno servire a sostenere le iniziative proposte. Nell’albo d’oro, il premio del 2012 è spettato ad Aberdeen, nel Regno Unito, uscita vincitrice dal confronto con le altre finaliste, Ljutomer, in Slovenia, e Tolosa, in Francia.

 

“Clean air, it’s your move”, in italiano “Aria pulita, tocca a te”. Questo lo slogan della manifestazione che, più di ogni altra cosa, mira a evidenziare il ruolo attivo che ogni cittadino può avere nel miglioramento della qualità dell’aria attraverso le scelte di mobilità. Gli spostamenti effettuati a piedi, in bicicletta, o con i mezzi pubblici, rappresentano modalità di trasporto sostenibile che, oltre a ridurre le emissioni di gas, l’inquinamento acustico e la congestione del traffico, possono giocare un ruolo importante per il benessere fisico e mentale di tutti.

 

Patrocinata dalla Commissione Ue, l’iniziativa si declinerà in maniera diversa nelle città che hanno aderito all’iniziativa. Tra gli esempi più interessanti quello di Helsinki, capitale della Finlandia. La città scandinava organizzerà un gioco sul trasporto pubblico in cui i passeggeri saranno invitati a scoprire destinazioni solitamente non aperte al pubblico come tunnel della metropolitana o percorsi alternativi per tram.

 

A Pamplona, in Spagna, la settimana verrà suddivisa in diverse giornate, ognuna dedicata a un tema diverso, dalle passeggiate alla bicicletta, passando per mezzi pubblici e auto elettriche. Le attività includeranno tour guidati, workshops, esibizioni di veicoli ad energia pulita e giochi. Il 22 settembre, ultimo giorno della rassegna, la città iberica chiuderà al traffico il centro, che sarà teatro di spettacoli e iniziative culturali.