Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Risparmio di energia e acqua, la guida di Mioaffitto.it

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Risparmio di energia e acqua, la guida di Mioaffitto.it

Online il documento che raccoglie utili consigli per un corretto consumo in casa: buone abitudini quotidiane per ridurre gli sprechi e aiutare l’ambiente

Il consumo “intelligente” di luce, gas acqua; la lotta agli sprechi quotidiani; il risparmio ottenibile grazie alle buone abitudini casalinghe. Tutte tematiche importanti, che abbiamo più volte affrontato su Energie Sensibili, dedicando ad esse addirittura un’intera sezione “speciale” del sito, nella quale abbiamo proposto una rassegna dei comportamenti virtuosi da attuare in casa. Un’altra pubblicazione molto utile è quella a cura del portale Mioaffitto.it. La “Guida per risparmiare energia ed acqua” contiene consigli per un corretto consumo di energia e acqua.

 

La sezione dedicata all’energia è a sua volta suddivisa in quattro aree tematiche. Fra i suggerimenti relativi all’illuminazione troviamo quello di sfruttare al massimo la luce naturale, scegliendo ad esempio colori chiari per le pareti, quello di mantenere pulite lampade e lampadine e quello di scegliere lampade a basso consumo.

 

Per quanto riguarda l’aria condizionata e il riscaldamento, i comportamenti indicati dalla guida vanno da azioni molto semplici, come quella di chiudere le persiane nei pomeriggi d’estate, ad altre che invece necessitano una programmazione maggiore, come l’istallazione di doppi vetri, valvole termostatiche o di un impianto di riscaldamento radiale.


Utili anche le “dritte” sull’uso della televisione (ad esempio eliminare lo spreco da stand by) e sui comportamenti in cucina (fare bollire solo la quantità di acqua necessaria, regolare bene i fuochi, preferire pentole a pressione e il microonde, mantenere puliti i fornelli). Sono presenti nella guida di Mioaffitto.it anche delle indicazioni sull’uso di lavatrice e frigorifero e sulla loro manutenzione.

 

La sezione dedicata al risparmio dell’acqua, invece, propone suggerimenti per un utilizzo “intelligente” in cucina, in bagno e in giardino, oltre a consigli che sono buoni per ogni ambiente, come quello di “controllare che nessun rubinetto goccioli”, assicurarsi che “il vaso sanitario non abbia perdite”, eseguire un test delle perdite (citiamo dalla guida: “Prima di cominciare chiudi tutti i rubinetti della casa, anche quelli di irrigatori, water, lavatrice ecc. Vai al contatore dell’acqua e segnati il numero indicato, dopo 15 minuti torna a controllarlo: se è cambiato c’è una perdita d’acqua”).