Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Premio San Bernardino, Sorgenia vince il premio per la pubblicità etica

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Premio San Bernardino, Sorgenia vince il premio per la pubblicità etica

Lo spot “Domani è una figata!” si aggiudica il podio della pubblicità socialmente responsabile

Anche questa volta l’energia e il fioretto di Bebe Vio hanno lasciato il segno. Lo scorso cinque novembre Sorgenia ha ritirato il prestigioso Premio San Bernardino per la recente campagna pubblicitaria “Domani è una figata!”, con protagonista la campionessa paraolimpica di scherma. Il riconoscimento, ideato nel 2003 da Mons. Giovanni Santucci, da sedici anni premia le migliori campagne pubblicitarie, del settore profit e non profit, che hanno saputo trattare di temi socialmente responsabili ed etici

Tra le finaliste per la categoria profit dell’edizione 2018, che si è svolta nell’Aula Magna dell’Università LUMSA di Roma, anche BNL, Chicco e Ceres. Tra le campagne del settore non profit si sono fatte notare: ActionAid Italia, Emergency, che ha conquistato il primo posto con la campagna "Ogni persona conta", Fare X Bene Onlus e Amref Italia.

 

BEBE, LO SPIRITO DEL MONDO CHE VORREMMO

Lo spot Sorgenia conquista il podio per la categoria profit, con uno spot che "riesce in modo semplice ed efficace - secondo la Commissione esaminatrice del Premio San Bernardino - a far vedere e considerare le cose che hanno bisogno di divenire nuove. Notevole il passaggio sulle trasformazioni sociali, culturali, etiche e sui cambiamenti". 

 

 

“Abbiamo scelto di parlare alle persone che immaginano il futuro come lo pensiamo noi - ha affermato Miriam Frigerio, Head of Brand and Communication di Sorgenia - Un futuro dove una persona che sarebbe stata una diversa, per la sua carica di energia, interiore e fisica, diventa un emblema, un riferimento. Ci siamo concessi il lusso di raccontare un mondo che – ne siamo sicuri – finirà per emergere anche in questo nostro tempo così poco attento alle motivazioni etiche”.

 MCA_5075.jpg

 

PREMIO SAN BERNARDINO PER LA PUBBLICITÀ ETICA

Da sedici anni il Premio San Bernardino accompagna e promuove la riflessione pubblica e quella degli addetti ai lavori sui temi della comunicazione sociale e della pubblicità responsabile. Il dibattito del Premio punta a coinvolgere e a formare le giovani generazioni, quelle che rappresentano il futuro del mondo della comunicazione. 

"Il premio è un riconoscimento prestigioso che vuole sostenere la pubblicità a fini sociali - spiega Alberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità Progresso -. Sempre di più stiamo assistendo a un fenomeno molto interessante, ovvero le aziende stanno capendo che la promozione di temi sociali si sta trasformando in campagne di carattere commerciale ma di alto di livello in termini di contenuto". 

 

 

COMUNICAZIONE SOCIALE, UN CONTAGIO POSITIVO

Sempre di più i temi sociali stanno "contagiando" le strategie pubblicitarie di piccole e grandi aziende. Una presa di posizione, una scelta del settore profit che punta a far arrivare a un pubblico sempre più ampio messaggi etici che riguardano temi di sostenibilità ambientale e sociale. 

“È molto importante per noi di ActionAid, come per le altre associazioni non profit, - come spiega Stefano Ficorella, Marketing e Fundraising Assistant di ActionAid Italia - partecipare a questo premio soprattutto per aprirci al confronto con il settore profit. Dall’esperienza delle aziende abbiamo visto quanto ormai di più possiamo camminare sullo stesso binario”.