Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Pmi, nel 2015 crescono le richieste di accesso al Fondo di Garanzia

  1. Home
  2. What's next
  3. Pmi, nel 2015 crescono le richieste di accesso al Fondo di Garanzia

Il dato è in aumento del 17% rispetto al 2014: ecco i numeri del ministero dello Sviluppo economico

Oltre 100mila richieste di accesso al Fondo di Garanzia nel 2015. È il dato del ministero dello Sviluppo economico per quanto riguarda le Pmi. Un numero in crescita del 17% rispetto al 2014, quando si era fermato a quota 89mila.

FONDO DI GARANZIA PMI, I NUMERI DEL 2015

A fronte delle oltre 102 mila operazioni, il numero delle imprese garantite è pari a 66.517, anche questo in crescita, del 18,8%, rispetto al 2014. I finanziamenti accolti (15,1 mld)  hanno fatto registrare un incremento del 17,1% mentre l'importo garantito (10,2 mld), ha evidenziato un aumento del 22,4%. Buone le performance, rispetto al 2014, delle imprese del Mezzogiorno (+5,1%) e del Nord (+0,8%), dell'industria (+40,7%) e dei servizi (+5,2%), di piccola (+6,4%) e micro dimensione (+2,8%).

L’IMPORTANZA DEL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI

La rilevanza del sostegno del Fondo alle Pmi è testimoniato dal numero di imprese ammesse in assenza della presentazione di garanzie reali. Il 99,27% del totale, infatti, ha avuto accesso ai fondi pur senza garanzie reali.

A sostegno di questa tesi, inoltre, la gran parte delle operazioni accolte nel 2015 ha riguardato imprese di micro dimensioni, che rappresentano il 59,2% del totale, cui seguono quelle di piccola dimensione (31,6% del totale) e le medie (9,2% del totale). Le aziende di micro dimensione hanno mostrato l'incremento maggiore rispetto all'anno precedente (+23,7%), cui seguono le piccole (+15,6%) e le medie (+4,2%).

CHE COS’È IL FONDO DI GARANZIA

Il Fondo di Garanzia per le PMI è stato istituito con Legge n. 662/96 (art. 2, comma 100, lettera a) e operativo dal 2000. Il suo obiettivo è favorire l’accesso alle fonti finanziarie delle piccole e medie imprese mediante la concessione di una garanzia pubblica che si affianca e spesso si sostituisce alle garanzie reali  portate dalle imprese.

Rivolgendosi al Fondo, insomma, l’impresa non ottiene direttamente un contributo in denaro, ma ha la concreta possibilità di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive sugli importi garantiti dal Fondo.