Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Pmi, export e investimenti per uscire dalla crisi

  1. Home
  2. What's next
  3. Pmi, export e investimenti per uscire dalla crisi

Per le imprese italiane la vocazione internazionale è diventata un requisito fondamentale per la propria competitività. Esperti del settore e finanziamenti sono gli ingredienti giusti per valorizzare il Made in Italy

Le Pmi italiane hanno una scarsa vocazione all'estero nonostante le alte potenzialità del Made in Italy. L'internazionalizzazione delle nostre imprese è sempre più necessaria, vista la crisi economica e i primi tiepidi segnali di ripresa.

 

Il rilancio degli investimenti e l'accesso al credito sembrano le uniche strade possibili per rendere scalabili le aziende italiane, per questo motivo negli ultimi mesi si sono moltiplicate le opportunità di ricevere fondi comunitari e statali.

Il problema tutto italiano è la disomogeneità dei processi di internazionalizzazione delle imprese a livello territoriale: solo la Lombardia, ad esempio, attrae quasi metà degli investimenti, mentre il Sud e il Centro sono quasi assenti.

Per dare alle Pmi la dimensione internazionale è fondamentale avvalersi di alcune figure altamente professionalizzate come il Temporary Export Manager e lo Smart Export Assistant. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha indetto un bando di partecipazione per concedere alle imprese i fondi necessari per dotarsi di tali soggetti. Si tratta di veri e propri team che si occupano di attivare le relazioni con i mercati esteri generando un sensibile aumento dei ricavi.

 

Un settore chiave per l'export è sicuramente quello agroalimentare dal momento che i prodotti italiani sono sempre più ricercati all'estero. Uno dei grandi limiti è rappresentato dall'assenza negli scaffali della merce o dal fenomeno sempre più crescente della contraffazione. Recentemente, sono stati messi a disposizione ben 150 milioni di euro per stimolare la crescita economica delle aziende supportandole per gli investimenti commerciali, produttivi e promozionali nel medio e lungo periodo.

 

Per approfondire il tema e conoscere tutti i recenti strumenti finanziari messi a disposizione degli imprenditori LEGGI LO SPECIALE DI ENERGIE SENSIBILI: "PMI E INTERNAZIONALIZZAZIONE: QUALI VANTAGGI?"