Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Le 5 app di musica per iPhone

  1. Home
  2. My generation
  3. Le 5 app di musica per iPhone

Le migliori piattaforme scaricabili su dispositivi Apple con cui si possono ascoltare milioni di brani e creare playlist, anche offline

Come ascoltare, da app, la musica sull’iPhone? Scaricando le migliori. Da quando esiste lo streaming online la nostra vita non è più la stessa. Tutta la musica che amiamo la troviamo illimitatamente sul nostro smartphone e molte applicazioni riescono ad intrepretare i nostri gusti per consigliarci artisti sempre nuovi. In palestra, in auto o al parco potete accedere a cataloghi online di milioni e milioni di brani e creare playlist da ascoltare anche senza connessione a internet.

Abbiamo scelto le migliori 5 app disponibili per iPhone per avere la musica a portata di click.  

 

SPOTIFY

Spotify è l’app che ha spalancato le porte all’ascolto illimitato di canzoni da iPhone, iPad o Mac. È sicuramente una delle migliori app per musica su iPhone e permette di scegliere tra due modi per fruire la musica. Si può utilizzare gratuitamente, con qualche intermezzo pubblicitario, o sottoscrivendo un abbonamento. La tariffa mensile di Spotify Premium è di 9,99 euro e potete prima provarlo gratis per 30 giorni. Con Premium avete un’ulteriore possibilità: scaricare i brani sul vostro iPhone e ascoltarli offline.      

Spotify è ovviamente presente sull’Apple Store.

 

DEEZER

Deezer è una delle più gettonate tra le app musica per iPhone. Ha un catalogo online di oltre 43 milioni di tracce musicali a portata di smartphone. Esattamente come Spotify, l’app può essere utilizzata gratuitamente, con qualche interruzione pubblicitaria, o sottoscrivendo due tipologie di abbonamento:

-          Premium+, che costa 9,99 euro al mese per un solo profilo;

-          Family, che costa 14,99 euro al mese a cui è possibile collegare sei profili diversi.

Entrambi gli abbonamenti vi permettono di ascoltare, da app, musica su iPhone anche quando non avete connessione ad internet.

È scaricabile gratuitamente sull’Apple Store.

 

APPLE MUSIC

Se avete uno smartphone targato Apple questa app per musica l’avete già scaricata di default. Apple Music, lo dice il nome, è disponibile solo per dispositivo con sistema operativo iOS. Questa applicazione può essere utilizzata solo sottoscrivendo uno di questi tre abbonamenti mensili:

-          membership individuale, che ha un costo di 9,99 euro per un solo utente;

-          membership family, che costa 14,99 euro e permette di collegare sei profili;

-          membership studenti, al prezzo scontato di 4,99 euro riservato agli universitari iscritti.

Apple Music è già sul vostro iPhone, dovete solo cliccare sull’icona “Musica”.

 

TIDAL

Un’altra app di musica per iPhone è Tidal. Forse meno conosciuta degli altri concorrenti perché per essere utilizzata bisogna obbligatoriamente sottoscrivere un abbonamento mensile di 19,99 euro. Il più caro del genere. La sua caratteristica principale è che offre una qualità del suono alta, paragonabile a quella del CD. Scaricando l’app musica per iphone avrete accesso a un catalogo di oltre 40 milioni di brani e più di 130 mila video musicali.

È scaricabile dall’app store

 

SOUNDCLOUD GO

Se invece preferite il genere indipendente o artisti e Dj che non hanno ancora registrato le proprie tracce c’è l’app di Soundcloud. Tutta la musica sul vostro iPhone su una piattaforma che unisce lo streaming musicale ad un social network. Potete seguire gli artisti, scoperti quasi per caso, e gli algoritmi saranno in grado di consigliarvi musicisti adatti ai vostri gusti, tra i 150 milioni di tracce.

Passati i primi 30 giorni di prova gratuita potete sottoscrivere un abbonamento di 5,99 euro al mese.

Lo trovare sullo store di Apple.