Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Il tormentone arriva in Italia, 5 trucchi per Pokémon Go

  1. Home
  2. What's next
  3. Il tormentone arriva in Italia, 5 trucchi per Pokémon Go

Catturare Pikachu sin dall’inizio del gioco, attirare le prede anziché rincorrerle e risparmiare energia per giocare di più: ecco qualche tips per prepararsi alla sfida

Va bene, ci siamo cascati anche noi. Lo abbiamo scaricato e siamo già alla ricerca dei trucchi per Pokémon Go. Gente in strada ferma al semaforo, appena diventato verde, china sul suo smartphone. Ragazzi che corrono e si rincorrono da una parte all’altra della strada sbirciando sullo schermo del telefono. Prepariamoci a questo e molto altro ora il gioco è arrivato anche in Italia.

Scaricabile dagli store di iOS e Android, l’app di Niantic e Nintendo, permette, grazie alla tecnologia della realtà aumentata, di trovare, catturare e combattere i piccoli animaletti intorno a noi. Basterà semplicemente camminare per le vie del nostro paese tenendo l’applicazione sempre connessa e la pokéball a portata di smartphone: non sia mai un Pikachu ci trovi impreparati.

 

COME CATTURARE PIKACHU

Chi è fan della saga o lo è stato quando era bambino, conosce bene il valore affettivo che lega Pikachu, il pokémon giallo elettrico ad Ash, l’allenatore protagonista del cartone animato. Ecco perché, per immedesimarsi ancora di più nel gioco, tutti vorremmo iniziare l’avventura con lui. In realtà, appena si avvia Pokémon Go si ha la possibilità di scegliere tra altri tre classici: Charmander, Squirtle e Bulbasaur. Anche se la tentazione di catturarli può essere tanta, se vuoi davvero un Pikachu resisti: vattene. Se non cederai e camminerai abbastanza lontano, il quarto pokémon che incontrerai sarà proprio un Pikachu.

 

CnBEeLBUEAA3B1M-k6m--544x408Corriere-Tablet.jpg

 

FAI ROTEARE LA POKEBALL PER ESSERE SICURO DI CATTURARE I POKÉMON

Catturare i Pokémon non è difficile, almeno teoricamente. Una volta individuato l’animale bisogna puntare la pokéball e lanciarla. Il problema è che non tutti sono calmi e pacifici: molti sono inquieti, come testimoniato dai cerchi rossi che li segnalano non appena entriamo nel loro raggio di azione. Bloccare uno di questi pokémon ribelli può diventare estremamente difficile ma necessario per aumentare la propria collezione e garantirsi la vittoria nei duelli contro altri allenatori.

Un altro trucco per Pokémon Go  per riuscire in quest'impresa è quella di far roteare sullo schermo la palla per imprigionarli. Serve un po’ di pratica e di pazienza, ma almeno avremo qualche speranza in più di raccogliere l’ambito premio.

 

USA L’INCENSO PER CATTURARE I POKÉMON SELVATICI

A volte vi capiterà di non potervi muovere, di non poter andare in giro all’inseguimento della preda che, come l’app ci ha segnalato, si trova nelle nostre vicinanze. Cosa dovremmo fare? Rinunciare a catturare il pokémon? Assolutamente no. Basterà usare una delle pozioni che abbiamo ricevuto nel kit iniziale di gioco insieme alle pokéball. In particolare, l’incenso permette per 30 minuti di attirare i Pokémon selvatici. Saranno loro ad avvicinarsi e così noi potremo avere una chance in più per catturarli, comodamente seduti in ufficio.

Pokemon-Go-How-to-Use-Incense.jpg

 

NON  SNOBBARE NESSUN POKÉMON, ANCHE SE LO HAI GIÀ

Alcuni Pokémon si trovano con maggiore frequenza di altri. Così, spesso, ci potrà capitare di incontrarne sul nostro cammino uno che abbiamo già nel nostro team. Anche se preferiremmo non perdere tempo e risparmiare le energie per catturare un rarissimo e unico Mewtwo, un trucco di Pokémon Go consiste nell'arricchire in ogni modo la nostra collezione. Ogni volta che si cattura un Pokémon, qualsiasi esso sia, si ottengono esperienza e caramelle Stardust, necessari per migliorare ed evolvere i nostri mostriciattoli e renderli imbattibili.

 

NON ESAGERATE CON LA REALTÀ AUMENTATA: UCCIDE LA BATTERIA

Ciò che ha fatto di Pokémon Go un successo a livello planetario è la realtà aumentata, cioè il fatto di vivere un gioco, una situazione di fantasia nella vita di tutti i giorni. La realtà aumentata, però, riduce di molto l’autonomia dello smartphone. Per risparmiare un po’ di energia, un trucco di Pokémon Go consiste nel disattivare la realtà aumentata – cliccando in alto a destra -  e giocare visualizzando solo la mappa. Certo la grafica senza realtà aumentata sarà fredda e impersonale, ma, in compenso, si guadagnerà più tempo per giocare. Senza contare il fatto che aumenteranno anche le possibilità di successo nella cattura: i Pokémon sono meno irrequieti e più stabili quando la realtà aumentata non è attiva.