Sorgenia
cerca
Accedi accedi

I must have per l’estate hi-tech

  1. Home
  2. What's next
  3. I must have per l’estate hi-tech

Dagli altoparlanti impermeabili per ascoltare la musica al largo fino alla tenda da campeggio fotovoltaica, senza dimenticare il risparmio energetico

Se fino a qualche tempo fa andare in vacanza voleva dire “staccare la spina”, oggi non è più così. Anzi, è proprio questo il momento in cui possiamo essere più connessi. Perché oltre a costumi, infradito e creme solari, in valigia oggi c’è qualcos’altro che proprio non può mancare: i gadget hi-tech. Mare, montagna o campeggio: qualunque sia la meta c’è sempre una novità di ultima generazione che può rendere smart la nostra estate.

Ad esempio, avreste mai pensato di fare il bagno in compagnia della vostra colonna sonora preferita? Grazie a Superstar Backfloat, gli altoparlanti impermeabili e bluetooth, è possibile. Così come ricaricare lo smartphone grazie a Reware, la borsa rivestita di pannelli solari oppure collegandola alla presa usb degli ombrelloni Smart Beach. Non solo avanguardismo: i gadget hi-tech, in particolare quelli wearable, sono fidati alleati anche per rendere più sicure le nostre vacanze. Il costume Spinali, ad esempio, riesce la dove a volte falliscono le creme solari: ci avvisa, inviando una notifica sul telefono, quando la temperatura del nostro corpo si sta surriscaldando, evitandoci brutte scottature. Per chi invece ama le emozioni forti a bordo di una tavola da surf, kingii è il bracciale da polso dotato di salvagente autogonfiabile che tutti i surfisti dovrebbero avere.

E se invece la vostra idea di vacanza è fatta di natura e paesaggi selvaggi, una soluzione per rendere smart la vostra esperienza outdoor c’è anche per voi. Dalla tenda solare fotovoltaica che raccoglie energia solare da usare per l’illuminazione dell’ambiente, la ricarica del cellulare e di altri dispositivi elettronici, al frigorifero portatile a forma di zainetto, anche il campeggio può diventare hi-tech.

Naturalmente ogni vacanza che si rispetti deve essere immortalata nel migliore dei modi. Se, però, pensate che solo lo smartphone possa venirvi incontro per fare fotografie forse non conoscete le steadicam a mano (come Smoothee), i supporti girevoli per time lapse perfetti (Veho Muvi), le action cam e le stampanti portatili per imprimere su carta i momenti migliori della nostra vacanza.

Bene, la valigia è pronta. Prima di partire, però, ricordate che andare in vacanza vuol dire staccare la spina, soprattutto quella degli elettrodomestici che abbiamo lasciato inutilizzati a casa. Sempre se non vogliamo   al nostro rientro.

 

 Tutti i dettagli nello speciale di Energie Sensibili "Vacanza hi-tech, i consigli per un’estate smart "