Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Giovani e aziende, un bando da 3 milioni per assumere under 30

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Giovani e aziende, un bando da 3 milioni per assumere under 30

FiXO promuove l’apprendistato per l’alta formazione e la ricerca nell’ambito del Fondo sociale europeo. Finanziamenti e agevolazioni alle imprese che assumono

FiXO-Formazione & Innovazione per l'Occupazione ha lanciato un bando di 3.216.000 euro rivolto a imprenditori individuali, aziende e consorzi che vogliono assumere giovani sotto i 30 anni con un contratto di apprendistato di alta formazione.

Il programma è finanziato nell’ambito del Fondo sociale europeo per aiutare le scuole secondarie superiori e le Università a erogare servizi di placement. Il bando prevede un contributo economico da 4 a 6 mila euro per ogni giovane assunto.

 

REQUISITI PER AZIENDE E APPRENDISTI

I giovani che possono far parte del programma devono avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni e un titolo di studio tra diploma di scuola superiore, laurea o dottorato di ricerca (conseguito o da conseguire). Possono aderire al bando tutti i datori di lavoro privati: imprese individuali e liberi professionisti, società di persone, consorzi e cooperative.

Il contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca deve avere una durata di almeno 12 mesi e prevede un contributo di 6 mila euro per ogni assunto a tempo pieno e 4 mila euro nel caso di part-time di 24 ore settimanali. I finanziamenti saranno erogati in un’unica soluzione, all’inizio o alla fine del periodo lavorativo.

Durante lo svolgimento delle attività Italia Lavoro, che partecipa alla gestione del programma insieme al Ministero del Lavoro, si riserva il diritto di controllare la corretta applicazione del contratto di apprendistato.

 

COME E QUANDO FARE DOMANDA

Gli incentivi si applicano ai contratti stipulati dopo il 24 giugno 2014 e si possono richiedere fino al 31 dicembre 2014. La domanda va presentata entro 60 giorni dall’inizio del rapporto di lavoro, online all’indirizzo Italialavoro.it

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook  e Twitter