Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Giornata mondiale della terra, festa green per il pianeta

  1. Home
  2. Life
  3. Giornata mondiale della terra, festa green per il pianeta

Dal Messico all'Argentina, passando per Iraq e Micronesia, a qualsiasi latitudine si celebra l'Earth Day 2013. Parole d'ordine lotta ai cambiamenti climatici e sostenibilità

Chiamatela Giornata Mondiale della Terra o Earth Day, il risultato non cambia. La maxi mobilitazione mondiale in difesa dell’ambiente e per lo sviluppo sostenibile e la lotta al cambiamento climatico scatterà oggi in tutto il mondo con eventi e iniziative che coinvolgeranno oltre un miliardo di persone in 175 Paesi.

 

Il punto centrale dell’Earth Day  di quest’anno è “il volto del cambiamento climatico”, con tematiche  che spaziano dalla salvaguardia del pianeta, l’assottigliamento dei ghiacci polari, la crescita del livello degli oceani e la deforestazione.

 

Sono passati 43 anni dal primo Earth Day, promosso nel 1970 in America dal senatore democratico Gaylord Nelson. Un appuntamento che portò in piazza 20 milioni di persone e che contribuì alla nascita dell’Earth Day Network, fondato nel 1993 per collegare, mobilitare e coordinare le diverse organizzazioni ambientaliste (22 mila quelle che partecipano attivamente) in tutto il mondo.  Da Milano a Seul, da Copenhagen a Veracruz, passando per Los Angeles, New York, Londra, fino alle isole della Micronesia e all’Iraq. Lingue e popoli lontani saranno uniti per un giorno attraverso una serie di eventi e iniziative ambientali nel segno dello sviluppo sostenibile e la difesa del pianeta.

 

In Italia la Giornata Mondiale della Terra viene organizzata dal 2007 ed è supportata dalla Fao. Quest’anno e per i prossimi tre anni, il tradizionale concerto dell’Earth Day si sposta a Milano, con un evento live che vedrà sul palco Fiorella Mannoia e l’artista algerino Khaled, preceduto da una sfilata di interventi green con rappresentanti delle istituzioni, della ricerca scientifica e dell'ambientalismo, oltre ad una serie di altre iniziative rivolte alla sensibilizzazione sui cambiamenti climatici e per l’avvio di attività green a livello locale. Ma la Giornata Mondiale della Terra non si limiterà solo a Milano: conferenze, workshop, laboratori didattici, mostre fotografiche, laboratori, proiezioni di film e documentari si terranno a Roma, Bergamo, Bari, Cefalù, Palermo, Messina e in tante altre località della Penisola.

 

Sull’onda del tormentone globale Gangnam Style, che per un giorno diventerà Eco-Style, in Corea del Sud saranno organizzati un flash mob, una maratona (Earth Day Walkathon) e una galleria fotografica sul tema del cambiamento climatico. A New York prevista una tre giorni di attività green, con discussioni sullo sviluppo sostenibile e sostenibilità e la sfilata delle auto elettriche del Green Car Fashion Show.

 

In Argentina, i volontari della Surfrider Foundation si riuniscono per la pulizia delle spiagge locali, mentre simili iniziative sono previste in Messico, con la Fundacion Yepez che si mobilita per la protezione dell’habitat delle tartarughe marine e l’avvio di una campagna di rimboschimento.