Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Ecobonus: serve fare di più per le PMI - VIDEO

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Ecobonus: serve fare di più per le PMI - VIDEO

Brivio (Vicepresidente di FINCO e UNI): “Gli incentivi non devono essere rinnovati di anno in anno. Le imprese hanno bisogno di programmare i propri investimenti per un lasso di tempo maggiore”

“La proroga al 31 dicembre 2015 delle detrazioni fiscali al 65% per gli interventi di efficientemento degli edifici non è di per sé strumento sufficiente a rilanciare il settore delle costruzioni. Questo infatti è costituito per la maggior parte da piccole e medie imprese che necessitano di poter programmare i propri investimenti per un periodo più lungo”. Lo ha sottolineato Sergio Fabio Brivio, Vicepresidente di FINCO (Federazione industrie prodotti, impianti, servizi e opere specialistiche per le costruzioni) e di UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione), parlando di Ecobonus.

“Per beneficiare di una domanda stabile e poter quindi investire in maniera consistente in formazione professionale e nuove tecnologie – continua Brivio  - servirebbero incentivi anche con percentuali minori ma garantiti almeno da qui al 2020”.

 

Leggi anche: Ecobonus 2015, online la procedura di richiesta degli incentivi