Sorgenia
cerca
Accedi accedi

È Bristol la Capitale verde d’Europa per il 2015

  1. Home
  2. Life
  3. È Bristol la Capitale verde d’Europa per il 2015

Consegnato il prestigioso riconoscimento: la città inglese premiata per le innovazioni nel settore dei trasporti e dell’energia

È la sesta città più popolosa dell’Inghilterra con i suoi quasi 500 mila abitanti ed è la prima capitale green d’Europa. Continuano i primati di Bristol, incoronata regina delle città verdi d’Europa per il 2015: sostenibilità ambientale e innovazione urbana in chiave smart gli ingredienti alla base del successo del centro a Sud Ovest del Regno Unito. Non c’è stato nulla da fare per le altre 8 finaliste, tra le quali, purtroppo non figurava nessuna italiana. La giuria, composta da rappresentanti della Commissione e del Parlamento europeo, del Comitato delle Regioni, dell’Agenzia europea dell’Ambiente e dell’ICLEI hanno preferito Bristol, tra le altre, a Bruxelles, Dublino, Glascow in Scozia e Lubiana.

La città inglese è stata premiata per il suo impegno nella gestione ottimale del settore dei trasporti, dell’energia e nella creazione di un modello condivisibile e strutturato per l’incremento della green economy in tutto il Vecchio Continente. Protagonisti della rivoluzione verde di Bristol sono stati innanzitutto i cittadini: questi hanno svolto un ruolo chiave nei programmi di riqualificazione ambientale, economica e sociale, sfruttando al meglio i nuovi mezzi di comunicazione, come i social media. Sono stati messi in campo ben 500 milioni di euro per migliorare le performance dei trasporti entro il 2015, mentre altri 300 milioni sono stati stanziati per l’incremento dell’efficienza energetica e dell’utilizzo di fonti rinnovabili entro il 2020.

Direttamente dall’Inghilterra arriva dunque l’ultima città verde d’Europa. Prima di lei, a partire dal 2010, anno dell’istituzione del prestigioso riconoscimento, erano state premiate, nell’ordine, Stoccolma, Amburgo, Vitoria-Gasteiz in Spagna, Nantes per il 2013 e Copenaghen per il 2014. Proprio nella città francese attuale detentrice del titolo è stato consegnato il premio a Bristol.