Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Cinema, musica live, teatro e talk: torna Lido Milano Live

  1. Home
  2. My generation
  3. Cinema, musica live, teatro e talk: torna Lido Milano Live

La manifestazione, organizzata da WAU! Milano, ha un programma fitto di appuntamenti per tutto luglio. Obiettivo: ripartire dopo il lockdown all’insegna della cultura e della solidarietà, in un luogo simbolo dell’architettura della belle époque in città

Gli spazi del Lido di Milano sono stati durante i mesi di lockdown dovuti all’emergenza coronavirus un simbolo di solidarietà: i volontari di WAU! li hanno infatti utilizzati per organizzare la distribuzione di materiale scolastico e cibo per le famiglie in difficoltà. Quegli stessi spazi oggi, così come è successo la scorsa estate nella prima edizione della manifestazione, diventano un simbolo della ripartenza, sempre con l’attenzione a non lasciare indietro nessuno, e a offrire un’opportunità di svago durante l’estate anche alle persone e alle famiglie che non hanno la possibilità di andare in ferie.

Torna così Lido Milano Live, progetto socio-culturale pensato per riqualificare gli spazi del Lido di Milano restituendoli alla comunità in una nuova veste, quella di un luogo che possa ospitare eventi per la collettività. A organizzare la manifestazione, che vanta un programma fitto di eventi cinema, musica dal vivo, teatro e talk per tutto il mese di luglio e fino al primo agosto, è WAU! Milano. Il ticket d’ingresso è rimasto invariato rispetto allo scorso anno, 5 euro, e prevede anche la possibilità di lasciare un “biglietto sospeso” per donare la partecipazione gratuita a persone che stanno vivendo un momento di difficoltà economica.

La seconda edizione della manifestazione è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Milano, che già nell’estate 2020 aveva sostenuto l’iniziativa: a concedere gli spazi, che presto saranno oggetto di un’importante riqualificazione, è stata Milano Sport. Quest’anno, inoltre, il Comune parteciperà con una serie di interventi e incontri dedicati a Luoghicomuni, azione del programma di Fondazione Cariplo Lacittàintorno promossa da Labsus e Italia Nostra Onlus, che incentiva la rigenerazione e la cura condivisa di spazi aperti collettivi grazie alla stipula di patti di collaborazione.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Per mettere a punto il cartellone di Lido Milano Live è stata fondamentale la collaborazione con la cineteca di Milano, grazie alla quale è stato possibile dare vita al palinsesto “Un Lido da Paura”, che prevede la proiezione di 13 film horror nell’arco del mese, da “The Rocky Horror Picture Show” a “Il fantasma dell’opera”.

Quanto alla musica dal vivo, a esibirsi sul palco di Lido Milano Live saranno artisti di tutta Italia, per un totale di 15 concerti per ogni genere di palato musicale, dal jazz alla classica, dal pop/rock alla musica indie.

Se si pensa alla rinascita della cultura dopo i mesi di emergenza sanitaria non si può trascurare il teatro, e per questo il cartellone di Lido Milano Live prevede la partecipazione di quattro artisti che proporranno i loro spettacoli dalla terrazza della palazzina in stile belle époque che si trova all’interno del Lido.

Saranno dedicati alle donne quattro dei talk in cartellone, che avranno l’obiettivo di raccontare Milano con uno sguardo al femminile.

I TALK CURATI DA SORGENIA: #SEMPRE25NOVEMBRE, SPESASOSPESA.ORG E COMUNITÀ ENERGETICHE

11 luglio, ore 19.00 - La Grande Casa Onlus: "Basta violenza contro le donne"

#sempre25novembre, perché ogni giorno dev’essere la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Dal 2018 Sorgenia è portavoce di un messaggio che vuol essere di tutela, prevenzione e inclusione. L’ha fatto con campagne di sostegno e continua a farlo raccontando “storie di donne rinate”, che hanno detto no alla violenza e hanno ricostruito la propria vita. Sempre in collaborazione con la cooperativa La Grande Casa onlus, che da 30 anni aiuta donne in uscita da situazioni di violenza.

Intervengono: Chiara Pagnesi, Paola Guaglianone, Lorena Spohr

Modera: Miriam Frigerio

 

18 luglio, ore 19.00 - Spesa Sospesa e Terre des Hommes 

I dati sulla povertà in Italia restituiscono numeri inquietanti sul numero dei nostri concittadini che non riesce a soddisfare i bisogni primari. Allo stesso tempo, ogni giorno tonnellate di cibo vengono sprecate.

Spesasospesa.org è l’iniziativa di solidarietà circolare nata durante l’emergenza Covid per dare aiuto concreto ai cittadini più bisognosi, attraverso l’intervento diretto di comuni, associazioni ed enti non profit, grazie alla piattaforma blockchain di Regusto che garantisce il tracciamento di ogni donazione.

Intervengono: Francesco Lasaponara – Vice Presidente Lab00 Onlus; Paolo Ferrara – Presidente di Terre des Hommes, partner milanese di Spesa Sospesa

Modera: Marina Vecchio

 

28 luglio, ore 19.00 - Comunità energetiche 

Consumare energia rinnovabile “a kilometro 0” anche se non si è proprietari di un tetto, o si abita in città.
Risparmiare sui costi in bolletta e contribuire allo sviluppo di un sistema energetico più sostenibile.

Oggi è possibile, grazie alle “comunità energetiche rinnovabili”.

Interviene: Andrea Casalgrandi

Modera: Andreia Jeque

La partecipazione ai talk è gratuita, ma è necessario prenotarsi preventivamente sul sito LidoMilanoLive.

ANDREA AMATO, PRESIDENTE DI WAU! MILANO: “GRAZIE AI VOLONTARI!”

“Quando lo scorso anno abbiamo deciso di strutturare la prima edizione di Lido Milano Live, mi sono reso conto della mancanza di una manifestazione come questa a Milano - sottolinea Andrea Amato, presidente di WAU! Milano - Per la seconda edizione, abbiamo deciso di ampliare l’offerta culturale, creando un calendario fitto di eventi che permetteranno alle tante realtà associative coinvolte di fare rete. Senza la collaborazione di tutti i volontari di WAU!, non sarebbe stato possibile realizzare tutto ciò. La valenza sociale dell’evento è certamente l’aspetto che più ci sta a cuore: sapere che anche le persone più fragili e le famiglie in difficoltà potranno, grazie al biglietto sospeso, partecipare agli spettacoli, darà un senso profondo a tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi mesi”.

IL COMUNE SI MOBILITA PER LIDO MILANO LIVE

“Sono felice che anche quest’anno il Lido e i suoi spazi all’aperto, tanto cari ai milanesi, ospitino questa manifestazione - afferma Roberta Guainieri, Assessore al Turismo Sport e Qualità della Vita - Dopo i lunghi e difficili mesi in emergenza sanitaria, animerà le serate estive di tanti cittadini con un palinsesto così ricco e variegato. Per questo ringrazio di cuore WAU! Milano e tutti i suoi volontari”.

“Lido Milano Live sarà l'occasione per presentare al pubblico le tante realtà che hanno continuato a prendersi cura della città e dei suoi abitanti realizzando progetti di cittadinanza attiva anche nell'anno della pandemia - afferma Lorenzo Lipparini, Assessore a Partecipazione, cittadinanza attiva e open data - Un'occasione per conoscere storie affascinanti, unirsi a uno dei tanti progetti in corso, immaginarne di nuovi e fare rete, sfruttando i patti di collaborazione e le tante opportunità messe a disposizione dall'Amministrazione”.

IL SOSTEGNO DI SORGENIA A LIDO MILANO LIVE

A sostenere WAU! Milano per la realizzazione di Lido Milano Live c’è anche Sorgenia, insieme a Fondazione di Comunità, Fondazione Fragiacomo e al Crals2 del Teatro alla Scala.
“La collaborazione con Lido Milano Live è la naturale prosecuzione della partnership con WAU! Milano con cui abbiamo dato vita a un progetto di plogging per pulire i parchi cittadini, mantenendosi in forma - afferma Miriam Frigerio, Head of Brand & Communication di Sorgenia - Con la città di Milano, da cui l’iniziativa è partita, abbiamo un legame affettivo profondo. Partecipiamo dunque con entusiasmo a questo evento socio-culturale, portando la nostra testimonianza per aprire con i milanesi un dialogo diretto su come, insieme, si possa ridurre l’impatto ambientale della nostra città e contribuire così a un futuro più verde”.

Silvia Cannonieri, Responsabile Arte e Cultura della Fondazione di Comunità Milano, sottolinea come “Lido Milano Live 2021 è molto più di un Festival, e coniuga una offerta culturale di qualità con iniziative volte all’inclusione e alla partecipazione, animando uno spazio decentrato della città”. Secondo Enzo Pesce, presidente della Fondazione Maurizio Fragiacomo, si tratterà di una “grande manifestazione sociale, inclusiva, partecipativa, ecologicamente sostenibile e plastic free. Un servizio per la comunità, aperto gratuitamente alle fasce più deboli”. Di un’occasione che “regalerà gioia e spensieratezza ai concittadini meno fortunati in un luogo storico e, perché no, anche magico” parla infine
Viviana Lucioni del Crals2 Teatro alla Scala, augurandosi che “quest'anno siano ancora di più i milanesi che, con tutte le difficoltà affrontate in questo periodo, possano godere degli eventi proposti anche grazie al nostro supporto”.

Leggi il programma di Lido Milano Live.