Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Case passive, in California le prime finestre certificate

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Case passive, in California le prime finestre certificate

La Synergist e la CaliPassiv, prodotte da due aziende californiane, ottengono il riconoscimento del Passivhaus Institut tedesco per le ottime perfomance energetiche

La casa passiva conquista gli Stati Uniti. Il Passivhaus Institut di Darmstad, in Germania, ha premiato le prime aziende americane che producono finestre ad alta efficienza termica. La Casagrande Woodworks di Paso Robles e la Wooden Window di Oakland, entrambe in California, hanno ricevuto il certificato “componente passiva” dell’istituto di ricerca indipendente per due modelli di infissi, rispettivamente chiamati Synergist e CaliPassiv.

 

Il telaio di Synergist è fatto in legno e garantisce l’isolamento termico grazie a uno strato di sughero e ai vetri spessi 15 millimetri. La finestra assicura ottime performance energetiche nei climi freddi ma sostituendo il vetro si può adattare agli edifici costruiti in altre aree del Paese, dove il caldo rende necessario un altro tipo di isolamento. Per questo la Casagrande Woodworks, che per il brevetto della Synergist ha collaborato insieme a Soukup America, Rangate e all’Alpine Technical Workshop, sta sviluppando una serie di prodotti ad alta efficienza per diverse condizioni climatiche. Il mercato edilizio statunitense, dove le case sono generalmente costruite in legno e gli infissi a bassa performance energetica, rappresenta un grande bacino di riferimento con potenzialità enormi.

 

Nella CaliPassiv, prodotta dalla Wooden Window, oltre all’efficienza termica l’isolamento degli infissi garantisce protezione anche contro l’inquinamento acustico. La sostituzione del telaio con vetro laminato può isolare contro il rumore e l’istallazione di controfinestre è un altro sistema per mantenere i vecchi infissi senza rinunciare a un miglioramento delle performance energetiche.

 

“Le componenti ad alta efficienza energetica, come appunto gli infissi, sono un fattore decisivo per il successo del concetto di casa passiva”, ha detto Benjamin Krick, capo del settore certificazioni al Passiv House Institut tedesco. Il fatto che anche produttori di finestre si stiano avvicinando all’edilizia sostenibile è un segnale di come questo settore sia in espansione. “Un piccolo passo per un’azienda – ha commentato in un tweet Wolfgang Feist, direttore dell’istituto – ma un grande passo verso la sostenibilità globale”.

 

La Synergist sarà presentata durante la conferenza Passive House North 2013 che si terrà a Vancouver, in Canada, il 27 e 28 settembre 2013.