Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Bioedilizia: a Genova nasce la prima casa ecologica d’Italia

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Bioedilizia: a Genova nasce la prima casa ecologica d’Italia

Inaugurate le residenze “Le Pietre Rosa”, tutte certificate in classe energetica A+. Il riscaldamento e la fruizione dell’acqua calda sono a costo zero

Otto appartamenti tra i 160 e i 270 metri quadri, a poco più di un chilometro dal mare, completamente autosufficienti dal punto di vista energetico e degli scarichi. Sono stati inaugurati alla presenza del presidente di Ance Genova, Federico Garaventa, e dell'assessore allo Sviluppo economico della Regione Liguria, Renzo Guccinelli, le residenze “Le Pietre Rosa”: una serie di edifici all'avanguardia certificati in classe energetica A+.

Sono case a bilancio energetico quasi zero: grazie alla scelta dei materiali e alle tecniche di costruzione avanzate gli otto appartamenti non utilizzano combustibili né per il riscaldamento né per il raffreddamento. Si tratta di un record nel nostro Paese, dal momento che queste strutture sono le prime ad essere definite completamente ecologiche, unendo al loro interno fotovoltaico, geotermico e tecnica della “parete ventilata” per la loro protezione passiva.

 

In particolare, l’impianto geotermico utilizza come fonte di calore la temperatura del terreno attraverso nove sondi inserite alla profondità di 150 metri. A queste sono poi collegate due pompe di calore in parallelo che utilizzano questa energia per produrre acqua calda, la quale a sua volta, attraverso serpentine radianti a pavimento, riscaldano gli ambienti in inverno e li raffrescano nei mesi estivi.  Gli infissi sono in triplo vetro, e a impatto zero grazie agli stabilizzatori in zinco.

 

Per favorire il normale ricambio di aria all’interno, senza la perdita di calore, è stata installata una Uta, Unità di trattamento aria. Si tratta di un impianto che garantisce attraverso un sistema di canali un cambiamento fino a 5 volte all’ora nei mesi più freddi, mentre d’estate lo stesso provvede alla deumidificazione e al raffrescamento. Tutte le case sono inoltre dotate di tetto in zinco e titanio, di illuminazione a led, di un termostato in ogni vano e della piantumazione e di un impianto di irrigazione nei giardini circostanti. 

 

@Idart87

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici suFacebook e Twitter.