Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Asciugatrice a Gas: Cos’è e Quanto si Risparmia

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Asciugatrice a Gas: Cos’è e Quanto si Risparmia

Un elettrodomestico che, oltre a rispettare l’ambiente, vi permette di guadagnare tempo ed economizzare sul costo della bolletta elettrica

L’utilizzo dell’asciugatrice a gas permette di risparmiare sul tempo, sul costo della bolletta elettrica e di rispettare l’ambiente. Questo tipo di elettrodomestico dimezza l’attesa per l’asciugatura e fa spendere fino al 70% in meno sulla fornitura di energia elettrica rispetto a un modello elettrico.  

Inoltre, immette nell’ambiente circa il 75% di anidride carbonica in meno di un'asciugabiancheria alimentata a elettricità.

Ecco cos’è l’asciugatrice a gas e quali sono i vantaggi che lo rendono un apparecchio sostenibile per l’ambiente e per le vostre tasche.

 

COME FUNZIONA L’ASCIUGATRICE

L’asciugatrice a gas è l’elettrodomestico che permette di asciugare biancheria e altri indumenti dopo un lavaggio in lavatrice.

Come funziona l’asciugabiancheria a gas? L’apparecchio è dotato di un tamburo rotante in cui circola aria calda che fa evaporare l’acqua in eccesso dalla biancheria pulita. In questo modo gli indumenti potranno asciugarsi nel minor tempo possibile. Esistono due tipologie di asciugatrici, che si differenziano in base alla tecnologia utilizzata per riscaldare l’aria che elimina l’umidità dai vostri indumenti: asciugatrici elettriche e asciugatrici a gas.

 

ASCIUGATRICE A GAS: ECCO PERCHÈ SI RISPARMIA

Le asciugatrici alimentate a gas, metano o GPL, sono più sostenibili rispetto a un apparecchio elettrico, perché permettono di risparmiare sui costi della bolletta elettrica. Inoltre, la macchina è capace di raggiungere la temperatura di riscaldamento in tempi minori e quindi deve restare accesa molto meno tempo per poter completare il ciclo di asciugatura.

Un ulteriore vantaggio dell’asciugatrice a gas è che può essere utilizzata simultaneamente ad altri elettrodomestici domestici, senza che scatti il contatore quando si è raggiunta la quota massima di kW/h.

 

QUANTO SI RISPARMIA CON L'ASCIUGATRICE A GAS

Lo svantaggio di un’asciugatrice a gas è sicuramente quello del costo. I modelli a gas costano leggermente di più rispetto alla tecnologia elettrica, raggiungendo prezzi intorno ai 1.300-1.700 euro.

Anche se il prezzo è maggiore, optare per un’asciugabiancheria a gas ha una serie di vantaggi fondamentali.

Questo apparecchio permette di risparmiare fino al 70% in meno rispetto ai modelli di asciugatrice elettrica. Inoltre, i tempi di asciugatura sono dimezzati, rispetto a quelli impiegati da un apparecchio allacciato alla corrente: il ciclo base ha una durata media di circa un’ora.

Un ulteriore vantaggio dell’asciugatrice a gas è il suo aspetto eco sostenibile, infatti, emette circa il 75% di anidride carbonica (CO2) in meno rispetto a un qualsiasi modello che riscalda tramite energia elettrica. Tutte queste caratteristiche rendono l’asciugabiancheria alimentata a gas un elettrodomestico sostenibile, sia per la salvaguardia dell’ambiente e sia di risparmio in bolletta.