Sorgenia
cerca
Accedi accedi

A Torino la start up italiana per chi ama gatti e tecnologia -FOTO

  1. Home
  2. My generation
  3. A Torino la start up italiana per chi ama gatti e tecnologia -FOTO

Andrea Levine vince il Premio SMAU 2014 con “MiaGola”: una caffetteria dove i felini girano liberi e un maxi-schermo mostra ai clienti i canili e i gattili dove adottare gli animali in difficoltà

Qual è il legame tra gatti, tradizione, tecnologia e crowdfunding? La risposta l’ha data Andrea Levine, 36enne di origine americana trapiantata a Torino e vincitrice del premio ICT Piemonte 2014 dell’osservatorio SMAU. Il progetto premiato è MiaGola, una caffetteria diversa dalle altre e dove l’amore per gli animali si coniuga con l’innovazione e l’attività d’impresa.

 

 

La start up è nata in appena 4 mesi, dopo l’esperienza di Andrea per una grande azienda del settore ICT. La tecnologia è infatti un elemento centrale dell’idea imprenditoriale. Il bar, che offre la connessione wi-fi gratis ai clienti, si sviluppa intorno a un maxi-schermo collegato con la sezione annunci del sito La Zampa: mentre si beve il caffè o si assaggia uno dei muffin preparati con le ricette della tradizione, cioè, si possono vedere in tempo reale foto e video degli animali domestici in cerca di una famiglia adottiva. Il tutto in compagnia di sei gatti, quasi “co-proprietari” del negozio, che vivono nella caffetteria: Barney, Mia, Fred, Magda, Romeo e Sissi.

 

 

L’idea di MiaGola è stata pensata nei minimi dettagli. Per la sede Andrea ha scelto i locali del primo fast food di Torino in viale Amendola: una zona pedonale, in modo che se i gatti dovessero uscire dalla caffetteria non sarebbero messi in pericolo dalla circolazione delle automobili. Il menù cambia tutti i giorni in base ai prodotti di stagione e prevede anche opzioni per vegetariani e vegani. Ma l’innovazione riguarda soprattutto il rapporto con il territorio e le altre start up: MiaGola ha stretto infatti una partnership per il wi-fi con Trampoline, giovane azienda del Politecnico di Torino, e con Scloby per il registratore di cassa.

 

 

La prima comunità digitale italiana per amanti degli animali – innovazione che ha portato Andrea a vincere il Premio SMAU – è stata rivoluzionaria anche nel finanziamento. Il progetto è partito infatti grazie a un investimento di 10 mila euro in crowdfunding, pubblicizzato con un flash mob.

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook e Twiiter