Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Termosifoni, come regolare la temperatura con un click

  1. Home
  2. What's next
  3. Termosifoni, come regolare la temperatura con un click

Si chiamano cronotermostati wifi e permettono di gestire i caloriferi e le caldaie di casa con un telecomando o addirittura con smartphone e tablet.

A prima vista sembra una sveglia digitale o un oggetto di arredamento, ma è uno strumento utile per il comfort della casa. Il cronotermostato wifi negli ultimi è diventato un acquisto gettonato tra le famiglie italiane che vogliono coniugare tecnologia e comodità ai termosifoni. Il tutto senza l'obbligo di essere presenti in casa.

 

COME FUNZIONA

Sfruttando la rete wifi domestica attraverso le antenne posizionate nella scocca del termostato, si possono trasmettere dati direttamente dallo smartphone o dal tablet verso l'apparecchio, regolando a distanza l'attivazione e la temperatura di caldaie e termosifoni. Rispetto ai tradizionali termostati a parete, i modelli wifi permettono non solo una maggiore velocità nei tempi di attivazione, ma anche una migliore precisione nel regolare la temperatura.

Leggi anche: Accendere i termosifoni con un'app, grazie alla domotica made in Italy

 

I MODELLI DI CRONOTERMOSTATO

Velocità e precisione variano comunque in base al modello e alla marca che si sceglie: i più diffusi sono i cronotermostati di zona e quelli multizona, grazie ai quali si può controllare, regolare e registrare la temperatura desiderata in ogni ambiente domestico utilizzando solo un telecomando. Con i modelli Gsm, invece, la comodità aumenta perché con il proprio smartphone o tablet si regola ogni aspetto del funzionamento dei termosifoni: dall'orario di accensione alla durata e temperatura, fino allo spegnimento delle caldaie. Un esempio utile che ci fa capire come la domotica è sempre più a portata di mano, per una casa “smart” e consumi intelligenti.

Guarda il video: Lampade sensori e lavatrici in rete, nasce la casa intelligente