Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Startup, makers e innovazione: il successo di Codemotion 2015

  1. Home
  2. What's next
  3. Startup, makers e innovazione: il successo di Codemotion 2015

Circa duemila visitatori solo nei primi due giorni dell'iniziativa più attesa dagli appassionati di tecnologia d'Italia. Tra workshop e conferenze, protagoniste sono le idee del futuro

Creatività e innovazione sono i due grandi protagonisti di Codemotion 2015, l’atteso evento dedicato agli appassionati di tecnologia, startupper e maker in programma a Roma dal 25 al 28 marzo. Nella cornice del Dipartimento di ingegneria dell’Università Roma Tre, solo i primi due giorni hanno visto la presenza di circa duemila visitatori per assistere a più di 100 talk tecnici e 8 track parallele su BigData, Cloud, Internet of Things e Mobile.

“Innovare significa utilizzare vecchi strumenti con un occhio moderno. Qui abbiamo voluto mettere al centro le persone e le loro idee, che possono aiutare a migliorare il nostro futuro”, ha dichiarato a Energie Sensibili Mara Marzocchi, co-founder della manifestazione.

 

SPAZIO MAKER: IDEE GENIALI CHE DIVENTANO REALTÀ

Grande successo per l’area dell’iniziativa dedicata ai Makers, gli appassionati di tecnologia, educatori, pensatori, inventori, ingegneri, autori, artisti, studenti, chef, artigiani 2.0, insomma tutti coloro che creano e stupiscono con la forza delle proprie idee. Realizzata in collaborazione con Asset Camera, è possibile trovare stampanti 3D, droni, prototipi di personal computer e tecnologia indossabile.

 

 

 Avete capito bene: delle nuove tecnologie non si butta via nulla e così, tra le tante idee in esposizione, c’è questa di Etsy Italia che mette in vendita collane, bracciali e spille ottenute con parti riassemblate di computer e lampadine non più funzionanti. Si tratta di una community globale utilizzata dai venditori per far conoscere e acquistare le proprie creazioni e dai compratori che sono alla ricerca di oggetti che non possono trovare altrove. Ma non è detto che in futuro non verranno utlizzati Led e altre tecnologie per creare questi accessori.

 

 

LE STARTUP DEL FUTURO, TRA OPEN SOURCE E BIGDATA

Sono in tutto 9 le startup presenti alla quinta edizione romana di Codemotion. Si tratta di realtà che hanno vinto la competizione “Startup in action”, in collaborazione con Luiss Enlabs, tutte di respiro internazionale e scelte tra più di 100 soggetti che hanno risposto alla call.

Si tratta di nuove imprese ad alto contenuto tecnologico, che partecipano alla manifestazione non solo per frasi conoscere ma anche per trovare giovani talenti in grado interessati a lavorare in questo mondo, che possono lasciare il proprio curriculum per sottoporre la propria candidatura.

 

 

 

Alcune delle startup presenti sono già molto famose all’estero, come nel caso di Mashape e ClickMeter, entrambe stabilitisi nella Silicon Valley ma desiderose di sfondare anche in Italia. Il primo è sostanzialmente un aggregatore di applicazioni, una sorta di mash-up di tool, mentre il secondo si presenta come servizio professionale per il tracciamento dei link, sia per le campagne pubblicitarie online che per quelle offline. “Il marketing, insieme alle nuove tecnologie, è l’elemento più importante da cnsiderare quando si decide di avviare una nuova impresa”, commenta il Ceo Davide De Guz a Energie Sensibili. La migliore, votata dai visitatori, riceverà un importante riconoscimento.