Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Riqualificazione energetica: come rendere efficienti aziende e edifici della Pa

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Riqualificazione energetica: come rendere efficienti aziende e edifici della Pa

Per ridurre i consumi del 20% entro il 2020 Governo e Regioni hanno messo a punto un pacchetto di misure e finanziamenti: dal Piano di azione italiano al Fondo nazionale per l'efficienza energetica

Pubblica amministrazione, aziende, scuole e abitazioni domestiche sono il target delle misure di efficienza energetica adottate da Governo e Regioni, per arrivare allariduzione del 20% dei consumi energetici entro il 2020.

L'obiettivo, posto dal recepimeto della Direttiva europea 27/2012 , prevede anche il taglio di 20 milioni di Tep di energia primaria nei prossimi sei anni. Finanziamenti per 800 milioni di euro dal Governo, con l'instituzione di un Fondo nazionale per l'efficienza energetica, il ricorso allo strumento delle diagnosi energetiche e dei certificati bianchi sonoa lcuni degli strument adottati per garantire la riqualificazione degli edifici. 

Per perseguire il raggiungimento di questi obiettivi è stato redatto da ENEA un Piano di azione, con particolare attenzione agli edifici scolastici e quelli della Pa: sul primo versante si prevede la riqualificazione di 3.800 istituti per un totale di 6 milioni di mq, mentre per il secondo si punta al risparmio di 458,7 Gwh entro il 2020. 

Nelle regioni del Sud come Campania, Puglia, Calabria e Sicilia sono stati stanziati 15 milioni di euro a fondo perduto, messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico con l'avviso Comuni per la sostenibilità e l'efficienza energetica. 

 

 LEGGI LO SPECIALE DI ENERGIE SENSIBILI SULL' EFFICIENZA ENERGETICA PER LE AZIENDE E GLI EDIFICI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.