Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Nasce Next Street Academy, scuola di Urban sport

  1. Home
  2. Life
  3. Nasce Next Street Academy, scuola di Urban sport

Street is Culture e Sorgenia hanno presentato a Milano il progetto dell'Academy che porterà le discipline sportive e artistiche nelle scuole e in città

Lo scorso 5 ottobre, in Piazza Duca d’Aosta a Milano, si è tenuto l’evento di lancio della Next Street Academy, nata dalla collaborazione tra Sorgenia e Street is Culture.
Questa Academy di nuova generazione è un progetto che ha l’ambizione di trasformare Milano nel palcoscenico perfetto per praticare parkour, breakdance, inline skating, skateboard e BMX.

Alla base dell’iniziativa c’è il desiderio di riappropriarsi degli spazi urbani periferici, vivendoli in modo nuovo; ma c’è anche, e soprattutto, la volontà di aggregare i giovani nella pratica di sport capaci di veicolare modelli positivi.

Il progetto di Street is Culture ha vinto il contest che abbiamo ideato per festeggiare i 20 anni di Sorgenia - dichiara Gianfilippo Mancini, AD di Sorgenia - Cercavamo un’iniziativa rivolta ai ragazzi, inclusiva, rispettosa del pianeta. La Next Street Academy va esattamente in questa direzione e ben rappresenta i valori di un’azienda giovane, innovativa, che guarda al futuro. Crediamo molto in questo progetto, capace di aggregare i ragazzi e sottrarli al disagio delle periferie; abbiamo quindi deciso di donare alla città di Milano e a tutti gli appassionati di street sport due rampe su cui allenarsi nelle discipline preferite”.

Abbiamo ideato un’accademia di nuova generazione, che porta le discipline sportive e artistiche nelle scuole e in città. Si tratta di un’accademia sostenibile che dà libero sfogo alle energie individuali, disegnando un nuovo modo di vivere la città e contribuendo alla crescita personale di ciascuno. Il nostro obiettivo è arrivare in ogni città, riqualificandone le strade, forti del motto educare divertendosi”, ha aggiunto Tommaso Trak, Direttore Artistico di Street is Culture.

L'OPEN DAY CON I CAMPIONI

Durante l'intera giornata di sabato, i più grandi campioni nazionali di sport urbani si sono esibiti davanti ad un folto pubblico, in un open day che ha unito spettacolo e intrattenimento: uno show multidisciplinare, con masterclass adatte a tutti i partecipanti, a seconda del diverso livello di preparazione atletica. Tra i campioni che si sono resi protagonisti dell’evento con esibizioni scenografiche, Daniele Doria street master di parkour.

I PROSSIMI PASSI

Dal 15 ottobre, sarà poi possibile seguire sul sito www.streetisculture.com le attività dei giovani atleti e raggiungerli nel punto della città prescelto per esercitarsi insieme a loro nella disciplina preferita.

Ma non è finita: nei prossimi mesi, Street is Culture entrerà in 80 scuole milanesi; i giovanissimi atleti dell’associazione sportiva, infatti, andranno negli istituti cittadini per insegnare a tutti i ragazzi che lo desiderano le discipline sportive della strada.