Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Nadal, tutta l’energia della Decima

  1. Home
  2. My generation
  3. Nadal, tutta l’energia della Decima

Più di 20 mila le calorie bruciate sulla terra rossa nel corso delle 10 finali che lo hanno consacrato Re del torneo francese

Non conta quanto è difficile la sfida, conta l'energia che ci metti. La sfida di Rafael Nadal non era difficile, era proibitiva. Dieci Roland Garros portati a casa, il più difficile degli Slam a detta degli esperti. Quello più faticoso, che richiede più energia. E di energia il campione spagnolo ce ne ha messa tanta nelle 10 finali francesi che si è aggiudicato: oltre 20mila calorie bruciate nel corso di quei match decisivi sulla terra rossa.

Uno sforzo necessario per compiere una delle più grandi imprese della storia dello sport, che permette a Nadal di festeggiare la tripletta della decima: dieci vittorie a Monte Carlo, altre dieci Barcellona e ancora dieci vittorie a Parigi.

 

#CHAMP10N

Un post condiviso da Rafa Nadal (@rafaelnadal) in data: 11 Giu 2017 alle ore 09:15 PDT

 

TUTTI I NUMERI DI RAFA

Rafael Nadal è il è il primo tennista della storia a vincere per 10 volte un torneo dello Slam. Quello francese è il suo quindicesimo Slam vinto in carriera e il 73esimo torneo che lo vede vincitore, il 53esimo sulla terra rossa. Numeri impressionanti, che raccontano il dominio di un campione senza tempo, che molti avevano dato per finito qualche anno fa, ma che non è mai uscito dalla top ten del tennis mondiale ed è stato in grado di firmare un’impresa senza precedenti.

 

 

L’ENERGIA AL ROLAND GARROS

Ma il numero che più ci interessa riguarda le finali del Roland Garros. Sono quasi trenta le ore che Nadal ha impiegato nei 10 match che lo hanno consacrato campione all’ombra della Torre Eiffel (quattro finali vinte consecutivamente dal 2005 al 2008, cinque dal 2010 al 2014 e quest’ultima nel 2017). Per la precisione, Nadal ha impiegato nel corso delle 10 finali vinte del Roland Garros 29 ore e 2 minuti.

È un dato importante perché ci consente di calcolare l’energia che il campione spagnolo ha consumato nel corso di quelle 10 imprese, la più difficoltosa, ovviamente, quella contro Djokovic, durata quasi 4 ore. Secondo uno studio della Queen’s University (Canada), infatti un giocatore di tennis professionista brucia circa 700 calorie in un’ora di gioco. Vuol dire che per aggiudicarsi i 10 Roland Garros, e stiamo parlando solo delle finali, Nadal  ha impiegato circa 20.300 calorie. Una quantità di energia impressionante per la più grande e difficile sfida (vinta) della storia del tennis.