Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Mutui agli impianti sportivi, l’accordo col Minambiente

  1. Home
  2. What's next
  3. Mutui agli impianti sportivi, l’accordo col Minambiente

Il Ministero certificherà la sostenibilità delle strutture costruite o ristrutturate con le risorse dell’Istituto di credito sportivo

Il Ministero dell’Ambiente e l’Istituto di credito sportivo in campo insieme per promuovere l’efficienza energetica negli impianti dove si pratica sport. L’accordo è stato firmato sulla scia del progetto realizzato dal Golf Club Montecchia grazie ai fondi della banca pubblica: l’obiettivo, per il futuro, è di sostenere con mutui a tassi agevolati il settore dello sport e della cultura e allo stesso tempo diffondere pratiche di sostenibilità.

 

IL CASO DI MONTECCHIA: SOSTENIBILITA’ E RISPARMIO ENERGETICO

Il Golf Club Montecchia di Padova è uno dei primi circoli in Italia ad aver utilizzato i finanziamenti dell’Istituto di credito sportivo per interventi di efficientamento energetico e tutela ambientale sulla struttura. Il circolo sportivo è nato nel 1989 e nel 1997 ha avviato la prima indagine conoscitiva in Italia sui percorsi di golf, per valutare il rapporto tra questo sport e l’ambiente. Numerosi gli interventi di riqualificazione portati a termine da allora: dall’ottimizzazione dell’impianto idrico al taglio dei prodotti chimici per il manto erboso, dall’introduzione della raccolta differenziata alla sostituzione delle lampadine tradizionali con altre a basso consumo. Nel 2003 il circolo ha aderito anche al primo programma italiano di ricerche ornitologiche su campi di golf.

 

IL RUOLO DEL MINAMBIENTE NELL’ACCORDO

In 57 anni di attività l’Istituto di credito sportivo ha finanziato il 75% degli impianti sportivi italiani pubblici e privati. Grazie all’accordo il Ministero dell’Ambiente diventa “certificatore” della sostenibilità delle strutture costruite con le risorse della banca. Secondo Barbara Degani, Sottosegretario al dicastero, “L’efficientamento energetico è un tema fondamentale del nostro programma di Governo e l’impiantistica sportiva per la sua importanza sociale sul territorio non può rimanerne esclusa”.

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.