Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Milano verso l'Expo e l'Europa con Smart City Week

  1. Home
  2. What's next
  3. Milano verso l'Expo e l'Europa con Smart City Week

Dal 27 al 29 maggio eventi, incontri e tavole rotonde per proporre e sviluppare progetti che migliorino la vivibilità del capoluogo lombardo

Dal 27 al 29 maggio a Milano il futuro è a portata di mano. Tre giorni dedicati all'innovazione e allo sviluppo intelligente, all'ombra della Madonnina con Milano Smart City Week, un'iniziativa del Comune con la Camera di Commercio, che si inserisce nel solco dell'Expo 2015. Un futuro sostenibile, quello che il capoluogo meneghino vuole portare avanti, basato sui cittadini, sull'accessibilità e sull'apertura della città agli investimenti esteri

VERSO L'EUROPA 

Milano negli ultimi anni si sta proiettando sempre più verso l'Europa, prendendo a modello le smart city d'oltralpe: nel 2013 sono stati stanziati circa 3 milioni di euro per le imprese e le start-up che si distinguessero per innovazione digitale, mentre il Miur in collaborazione con la Regione Lombardia ha finanziato progetti smart per 52 milioni, che incidessero su innovazione tecnologica e risparmio energetico.

 

LA CITTA' PIU' SMART D'ITALIA 

Così la città meneghina si candida a diventare la città più smart d'Italia e i numeri parlano chiaro: 600 punti di accesso wi-fi, 200 ‘data set’ a disposizione di ricercatori e utenti per lo sviluppo di applicazioni, oltre 6.000 km di fibra ottica. Un settore che coinvolge 43.000 imprese, 344.000 addetti ai lavori e con un fatturato di 128 miliardi di euro l'anno. Cifre e numeri molto incoraggianti, che fanno di Smart City Week un appuntamento imperdibile per fare il punto della situazione.  

 

GLI EVENTI 

Il calendario di eventi si apre martedì 27 maggio allo spazio di Coworking Login, in cui dalle 9 alle 19, si parlerà di servizi e applicazioni che utilizzino i dati di E015 Digital Ecosystem, una sorta di spazio digitale creato appositamente per l'Expo in cui i sistemi informatici di soggetti pubblici e privati possono dialogare direttamente tra loro. Gli ambiti di maggior interesse sono mobilità, cultura, turismo. Partendo da protocolli e standard condivisi, i creativi e startupper milanesi (e non solo) sono chiamati a sviluppare un'idea che, tradotta in un'app o in sito web, possa proporre dati propri su questi settori, partendo da quelli offerti dagli altri attori. Un po' come stare sulle spalle dei giganti, per sviluppare una serie di idee che saranno valutate e scelte e la migliore potrà essere realizzata da Samsung.

Evento Big Data, che si terrà al Palazzo Giureconsulti, si concentra invece sull'aggregazione di dati complessi di varia natura da applicare in ambiti urbani e sociali.

Mercoledì 28 invece a Piazza Castello ci sarà #milanosmart, incontro in cui 14 professionisti diversi per ambito lavorativo, racconteranno come sia possibile cambiare il proprio modo di lavorare e, con questo, la società in cui sono inseriti.

La manifestazione si chiude giovedì 29 maggio con il tavolo Arte e Cultura per Expo, sempre al Palazzo Giureconsulti, in cui stakeholder di natura diversa, dai privati a quelli istituzionali, si confronteranno su iniziative e proposte per rilanciare e sostenere l'arte e la cultura a Milano, in vista dell'Expo 2015.  

 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.