Sorgenia
cerca
Accedi accedi

A lezione con spirito eco, il diario lo ricicla ScuolaZoo

  1. Home
  2. My generation
  3. A lezione con spirito eco, il diario lo ricicla ScuolaZoo

“Nella prima settimana abbiamo raccolto oltre 1000 diari da riciclare”, racconta Paolo De Nadai. L’obiettivo è sensibilizzare gli studenti alla sostenibilità ambientale

Che succede ai vecchi diari, alla fine dell’anno scolastico? Spesso niente, magari rimangono dimenticati in qualche libreria. Ora, grazie all’iniziativa organizzata da ScuolaZoo, le agende degli studenti possono essere riciclate. Lo staff del portale ha organizzato incontri in oltre 50 scuole su tutto il territorio italiano. L’obiettivo? Raccogliere i vecchi diari per regalare l’agenda di ScuolaZoo 2013/2014.

 

“La nostra intenzione – spiega a Energie Sensibili Paolo De Nadai, ad del sito - è rendere una routine riciclare la carta. Ci piacerebbe ripetere questa iniziativa anche alla fine di quest’anno scolastico”. Il progetto, che si può seguire sui social grazie all’hashtag #riciclalo, ha tra gli obiettivi principali la sensibilizzazione degli studenti a tematiche di natura ambientale. Una questione che le nuove generazioni sentono molto vicina. “Nella tappa di Bologna una delle ragazze coinvolte dall’iniziativa ha addirittura invitato lo Staff a casa sua per offrirgli un caffè. Un esempio di come la sensibilità nei confronti della tematica green sia rilevante per gli studenti”.

 

“Tutto è nato dopo una riflessione sulla quantità di carta che ogni anno i ragazzi utilizzano andando a scuola. Facendo un sondaggio sugli oltre 900.000 fan della nostra pagina Facebook è emerso che solo una piccola parte degli studenti si preoccupava durante l’anno di riciclarla”. E allora ecco l’idea. Sfruttare la propria notorietà per un’iniziativa dal forte impatto sociale ed ambientale. “La prima settimana di attività è stata un successo: si è chiusa con una raccolta di oltre 1000 diari da riciclare. Tutto il materiale verrà destinato alle campane per la raccolta della carta. Per la prossima edizione ci piacerebbe moltissimo trovare un partner col quale collaborare”.

 

ScuolaZoo è un vero punto di riferimento per gli studenti italiani. Un progetto partito dal basso e cresciuto sempre di più con il passare degli anni. “L’idea – continua De Nadai - ci è venuta sei anni fa, all’inizio come passatempo. Io e Francesco eravamo studenti universitari e volevamo creare un punto d’incontro virtuale per noi ragazzi, un ‘luogo’ dove poter condividere le nostre esperienze, principalmente quelle più divertenti”.

 

Dal 23 al 27 settembre lo staff di ScuolaZoo sarà in tante scuole italiane. Questo l'elenco.

Firenze (Liceo Scientifico Gramsci, Liceo Linguistico Peano, Liceo Scientifico Gobetti, Istituto Tecnico Commerciale A. Volta, Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci);

Milano (Liceo artistico Caravaggio, Liceo scientifico Albert Einstein, Liceo scientifico Alessandro Volta, Liceo classico Alessandro Manzoni, Liceo Vittorio Veneto)

Padova (Liceo Scientifico E. Curiel, Liceo Scientifico E. Fermi, Liceo Scientifico I. Nievo, Liceo Scientifico A. Cornaro, Liceo Artistico A. Modigliani)

Bologna (Liceo Ls Copernico, Liceo S.Luigi, Liceo Enrico Fermi, Liceo Luigi Galvani, Liceo Marco Minghetti)

Roma (Vivona, Platone, Morgagni, Malpighi, Montale, Tacito)