Sorgenia
cerca
Accedi accedi

La colazione innovativa con Bebe Vio e Ivan Capelli

  1. Home
  2. Smart energy
  3. La colazione innovativa con Bebe Vio e Ivan Capelli

Due grandi campioni accomunati dalla voglia di non mollare. Ora usano la tecnologia per migliorare la loro esperienza e quella di molti sportivi

Cornetto, cappuccino e tanta innovazione. È questa la ricetta delle nove colazioni digitali, un nuovo format che Sorgenia ha ideato insieme a Corriere Innovazione. Il primo appuntamento ha visto come tema "tecnologia e sport" e come protagonisti due grandi sportivi, che hanno fatto e continuano a fare la storia sportiva italiana: Bebe Vio e Ivan Capelli. La campionessa paraolimpica di fioretto e il pilota hanno discusso di come l'innovazione ha cambiato le loro vite e quelle dei loro colleghi sportivi.

Il prossimo appuntamento delle colazioni, a tema design e digitale, è fissato per il 12 aprile con ospite Mario Bellini, uno dei più grandi designer italiani.

 

Colazioni Digitali 6.JPG 

LE COLAZIONI DIGITALI

Il nuovo format ideato da Corriere Innovazione, in collaborazione con Sorgenia, punta a far incontrare tra loro personaggi del mondo dello sport, design, biotech ed energia che hanno fatto dell’innovazione la loro bandiera. “La mia convinzione – ha spiegato Gianfilippo Mancini, Amministratore Delegato di Sorgenia, inaugurando il primo appuntamento – e quella della nostra azienda è che le tecnologie digitali ci hanno fatto entrare in una nuova dimensione di grandissime opportunità di progressione e rivoluzione, nella vita e negli altri universi di business”. 

 

LA COLAZIONE DI UNA CAMPIONESSA

Una campionessa olimpica come Bebe a colazione adora mangiare uova e prosciutto, ma mai senza smartphone. “Sono una superfan della tecnologia e iPhone dipendente” ha raccontato Bebe all'inizio del suo speech. Sempre carica di energia positiva, ha conquistato con la sua risata il pubblico del primo appuntamento delle colazioni digitali. Dopo la sua malattia, l’innovazione e la tecnologia l’hanno aiutata a riprendere la sua passione più grande: lo sport. Senza le innovative protesi sportive non avrebbe potuto riavere quei “pezzettini”, come li definisce lei, che le mancavano. La sua storia di rivincita è da esempio per tutti. Anzitutto, per gli altri ragazzi che come lei hanno dovuto subire amputazioni e che sono assistiti dall'associazione fondata dai genitori di Bebe, art4sport.

 

L’esperienza sportiva più brutta per Bebe Vio? “Quando ho perso alle eliminatorie del mio primo mondiale” ha raccontato Bebe a Massimo Sideri, editorialista del Corriere della Sera e Responsabile editoriale di Corriere Innovazione. In quell’occasione si è rinchiusa in bagno a piangere, ma è bastato un discorso che le ha fatto la campionessa Valentina Vezzali per farle tornare il sorriso e continuare a fare da mascotte ai suoi compagni della nazionale.

Colazioni Digitali 1.JPG 

LA COLAZIONE DA FORMULA 1

La colazione di uno pilota come Ivan Capelli è completamente diversa da quella di Bebe. Qualche fetta biscottata e soprattutto litri e litri di acqua è tutto quello che si può concedere un campione di Formula 1. Capelli ha raccontato il suo primo incidente in macchina a 16 anni. È salito al volante solo grazie alla sua mamma che l’ha spronato a riprendere la sua grande passione. La tecnologia ha sempre aiutato i piloti di Formula 1 e ha cambiato la stessa concezione della gara. “Quando gareggiavo in Formula 1 – ha raccontato Capelli – in caso di maltempo mi orientavo guardando il pubblico sugli spalti: quando vedevo gli ombrelli aperti, sapevo che stava piovendo moto e quindi dovevo essere più cauto; viceversa appena venivano richiusi capivo che era il momento di spingere al massimo. Ora, il pilota ha a sua disposizione un mondo digitale che  gli permette di tenere tutto sotto controllo, anche la prestazione degli avversari”.

Interessante il suo nuovo progetto, che aiuterà a salvare le vite degli sportivi, sviluppato dalla Motivegeeks, di  cui Capelli è founder e Ceo. “Si tratta di un bracciale – ha spiegato il pilota - in cui sono contenuti i dati medici dello sportivo, cosicché in caso di incedente il medico che lo soccorre possa avere a disposizione un'anamnesi completa consultabile velocemente". 

  

Con le Colazioni Digitali Sorgenia e il Corriere Innovazione raccontano l'innovazione, attraverso la voce e i volti di grandi personaggi della società italiana che hanno promosso la cultura del rinnovamento in ogni aspetto della nostra cultura, dallo sport all’architettura, dalla musica alla salute, dall’energia all’impresa, dalla società al design, fino ad arrivare all’istruzione.

Continuate a seguire le nostre pagine social per scoprire gli ospiti e gli appuntamenti mensili delle nove colazioni.