Sorgenia
cerca
Accedi accedi

L’energia di chi sceglie la libertà

  1. Home
  2. Smart energy
  3. L’energia di chi sceglie la libertà

#MetticiEnergia. Quello che conta è l’energia che ci metti.

Due parole dense di significato per un’azienda, per un’atleta speciale e per ciascuno di noi. “Mettici Energia” è stato il claim dello spot che ad aprile ha aperto la collaborazione fra Sorgenia e Bebe Vio. Un messaggio che abbiamo legato anzitutto alla nostra energia, ma che ha la forza di andare oltre, di passare dallo sport alla vita, dal desiderio del più alto gradino del podio alla ricerca - “semplicemente” - della propria armonia interiore.

E questa nuova tappa del nostro percorso vede Bebe che da atleta è diventata trainer: una sorta di angelo custode capace di motivare e ispirare una donna come tante, che decide di seguire i propri sogni e costruirsi un futuro diverso.

La nostra protagonista sceglie un lavoro che, intuiamo, dà più spazio alla sua fantasia e le permette di fare incontri straordinari (come quello con Bebe); sceglie una nuova città, anzi: di abbandonare la città e di vivere a contatto con l’immensità del mare; sceglie di essere lei stessa diversa, mollando scarpe coi tacchi e camicetta di seta per passare al grembiule da cucina.

Soprattutto, sceglie di essere se stessa, con il coraggio di uscire dalle strade già segnate, lasciando attoniti quelli che nemmeno ci pensano che possa esistere un mondo diverso dalle “vecchie abitudini”. Sceglie di cambiare, e di essere libera.

Così come ammiriamo Bebe, sentendoci quasi sopraffatti dalla sua vitalità e dalla sua carica irraggiungibile, allo stesso modo ci immedesimiamo naturalmente nella protagonista che molla la monotonia di una vita grigia per scegliere una dimensione nuova. E vorremmo essere come lei, stupire chi ci ha finora considerati fragili e banali dimostrando tutta la nostra determinazione e la nostra passione. Non conta se il nostro sogno è il mare ligure o un viaggio agli antipodi; se a riempirci il cuore è la montagna, la musica o il volontariato in Africa; se le vecchie abitudini sono racchiuse in un ufficio direzionale o in un negozio di periferia.

Quello che conta è quanto ci crediamo, è l’energia che ci mettiamo, è la voglia di libertà che ci guida.

Lo scorso aprile Sorgenia ha dichiarato se stessa, la sua storia, la sua determinazione a superare gli ostacoli “per costruire il futuro che hai scelto”.

Adesso parla a chi la segue, alla propria comunità, ai clienti, a chi ascolta quello che ha da raccontare e ci si ritrova. Descrive chi sono le persone che scelgono Sorgenia: persone libere che hanno preso una direzione, come noi.