Sorgenia
cerca
Accedi accedi

L'educazione delle generazioni future alle Colazioni Digitali

  1. Home
  2. What's next
  3. L'educazione delle generazioni future alle Colazioni Digitali

L'appuntamento del 3 maggio, dal titolo “Education e Digital”, avrà come ospiti i rettori del Politecnico e la Bocconi di Milano

Come la tecnologia digitale ha modificato determinati aspetti della nostra società? Come continua a farlo? Sono questi gli interrogativi sui cui si concentrano le Colazioni Digitali, una serie di appuntamenti ideati da Corriere innovazione e Sorgenia. Il terzo appuntamento, del 3 maggio, dal titolo “Education e Digitale”, ruoterà intorno alla costruzione dell’istruzione del futuro, necessaria alle nuove generazioni nate digitali. Il dibattito sarà arricchito dal racconto di chi costruisce il futuro dei giovani ogni giorno, i rettori di due delle più grandi università italiane: Bocconi e Politecnico di Milano.

La partecipazione è aperta a tutti, libera e gratuita. Per prenotare il proprio “assaggio di futuro” basta scrivere una mail a: colazionidigitali@sorgenia.it

Abbiamo già potuto stupirci di come le tecnologie digitali vengano applicate nel mondo dello sport, grazie al racconto degli ospiti apripista delle Colazioni: Bebe Vio e Ivan Capelli.

Il secondo appuntamento ha ospitato il racconto di una mente geniale che ha contribuito a segnare, e a disegnare, la storia della tecnologia, quella di Mario Bellini. Architetto e designer di grande successo internazionale, noto per aver ideato la forma del primo pc, il P101 della Olivetti.

 

EDUCATION E DIGITAL ALLE COLAZIONI DIGITALI

“Le tecnologie digitali stanno rivoluzionando ogni aspetto della nostra vita – ha dichiarato Gianfilippo Mancini, AD di Sorgenia .- Oggi dobbiamo chiederci come possiamo cogliere questa opportunità per progredire tutti insieme”. Come spiega Mancini il digitale sta “invadendo” le nostre case e le nostre vite, spetta a noi cogliere le opportunità che ci vengono offerte e saperle gestire quando le applichiamo alla nostra quotidianità. Il tema della prossima tappa delle Colazioni Digitali è “Digitale & Education” e gli ospiti saranno Ferruccio Resta e Gianmario Verona, rispettivamente Rettore del Politecnico di Milano e Rettore dell’Università Bocconi. Una colazione per dialogare e riflettere su come il mondo dell’istruzione affronta i cambiamenti e le opportunità che la tecnologia digitale offre.   

 

GLI OSPITI DEL TERZO APPUNTAMENTO DELLE COLAZIONI DIGITALI

Ferruccio Resta, classe 1968, è rettore del Politecnico di Milano e ideatore di Struna, il primo bioreattore domestico per la coltivazione di microalghe. Il progetto del SAPERLab del Politecnico di Milano, che ha unito studenti, ricercatori e imprese, ha portato alla realizzazione di una innovativa struttura adatta alla coltivazione dell’alga spirulina e altre varietà di alghe, ricche di antiossidanti naturali. L’obiettivo è quello di migliorare la qualità dell’aria in casa, aumentando i livelli di ossigeno e riducendo quelli di anidride carbonica.

L’altro ospite delle Colazioni Digitali sarà Gianmario Verona, ad oggi il più giovane rettore della prestigiosa Università Bocconi di Milano e batterista.

A dialogare con i “costruttori” del futuro delle prossime generazioni ci sarà Massimo Sideri, Editorialista del Corriere della Sera e Responsabile Editoriale Corriere Innovazione.

 

COME PARTECIPARE  

Il prossimo appuntamento delle Colazioni Digitali si terrà il 3 maggio 2018 dalle ore 9:00 nella nuova sede di Sorgenia, in via A. Algardi 4 a Milano.

L’ingresso è libero e gratuito con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. Per prenotare il proprio “assaggio di futuro” basta scrivere una mail a: colazionidigitali@sorgenia.it

 

Le colazioni digitali di Corriere Innovazione in Sorgenia si pongono l’obiettivo di promuovere la cultura del rinnovamento in ogni aspetto della nostra vita. Dallo sport all’architettura, dalla musica alla salute, dall’energia all’impresa, dalla società al design fino ad arrivare all’istruzione. Un format giovane per nove conversazioni con personalità chiave in ciascun ambito tematico, guidate dai migliori giornalisti di Corriere della Sera per imparare a leggere i cambiamenti in atto nella società offrendo un "assaggio di futuro”.