Sorgenia
cerca
Accedi accedi

L'eco-divisa della Juve: 13 bottiglie per la maglia della trasferta

  1. Home
  2. My generation
  3. L'eco-divisa della Juve: 13 bottiglie per la maglia della trasferta

Il completo firmato dalla Nike in plastica riciclata fa risparmiare anche il 30% di energia. Non è l'unico caso di "moda sensibile"

Non riscuote sempre le simpatie dei tifosi di calcio, ma stavolta tutti i sostenitori dell'ambiente non potranno che applaudire all'iniziativa della Juventus di indossare una divisa in materiale riciclato per il campionato 2013/14. E' Away, il completo da trasferta della Vecchia Signora realizzato interamente utilizzando bottigliette di plastica: ben 13 per ogni maglia e pantaloncino, per la quale la Nike - che ha firmato il modello - ha scelto i colori giallo e blu.

 

L'eco-divisa della Juve si basa sulla tecnica di recupero della plastica utilizzata comunemente per le bevande. Le bottiglie vengono fuse e da questa operazione si ricava una sorta di "filo" che successivamente viene trasformato il poliestere. Oltre a salvare la plastica dalla discarica, il riciclo consente di risparmiare fino al 30% di energia rispetto alle altre tecniche per produrre poliestere.
 
La sensibilità alle tematiche ambientali, fanno sapere dalla Nike, non ha comunque messo da parte il comfort: il tessuto ecologico e brevettato come "Dry-Fit" vanta migliori performance in termini di traspirazione ed elasticità.
 
La prassi di creare capi d'abbigliamento riutilizzando vecchi materiali tra cui la plastica è sempre più diffusa tra le aziende sensibili ai valori dell'eco-fashion. Lo fa la Levi's, la prima azienda al mondo a produrre jeans da materiale di scarto. Con 8 bottiglie per ogni paio di pantaloni la casa americana conta di salvare dalla discarica più di tre milioni di bottiglie per il 2013. Dal casual all'elegante, l'eco-designer inglese Michelle Brand nel 2011 ha addirittura presentato un abito da sposa realizzato interamente in plastica con più di 2 mila bottiglie e 5 mila tappi. Il nome: "Verde d'invidia".