Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Il programma Sorgenia per i giovani talenti

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Il programma Sorgenia per i giovani talenti

Con il Talent development program l’azienda investe sui giovani e si prepara al futuro mercato dell’energia

“L’innovazione distingue tra chi è un leader e chi un follower” diceva uno dei più grandi CEO del Mondo, Steve Jobs. Sorgenia lo sa bene e punta a offrire maggiori competenze ai suoi giovani talenti per far sì che siano i futuri leader dell’open innovation. Uno dei pilastri di questo approccio orientato al futuro è il Talent development program, sviluppato in collaborazione con il MIP Politecnico di Milano Graduate school of business.

Al programma per manager dell’energia del futuro hanno partecipato 20 giovani talenti dell’azienda, coinvolti in un percorso di crescita e formazione professionale. La volontà del fornitore di energia elettrica è stata quella di “coltivare” le professionalità dei ragazzi, che porteranno una ventata di innovazione all’interno della società e al mondo dell’energia. 

Il percorso formativo del talent è stato suddiviso in macro aree di interesse per l’azienda, a partire dalla formulazione di un business model, fino ad arrivare alla progettazione di nuovi servizi e opportunità dedicati al cliente.

 

“I NOSTRI GIOVANI TALENTI DEVONO SAPER INNOVARE”

Sorgenia prosegue il suo cammino di rivoluzione verso il nuovo mercato dell’energia, confermandosi come un’azienda che crede nel digital e punta a portare ai suoi cliente energia a basso costo a basso impatto ambientale. Per poter innovare nel campo del digitale c’è, però, necessità di cambiamento e i giovani di oggi sono chiamati a fare questo. I tool essenziali dei giovani talenti sono “il saper lavorare in squadra e, soprattutto – come ci ha spiegato Gianfilippo Mancini, Amministratore Delegato di Sorgenia – farsi le domande giuste, partendo dal punto di vista del cliente per poter sviluppare nuove soluzioni di successo”. 

 

 

“IL FUTURO DELLA SOCIETÀ DIPENDE DAI GIOVANI”

Sorgenia da sempre punta sulle giovani leve, portatrici di entusiasmo e di una visione nuova del mondo. Il programma è stato creato per dare loro un’opportunità di crescita, che permetterà al fornitore di prepararsi a essere il protagonista del mercato dell’energia del futuro. 

Come ci ha spiegato Alberto Bigi, Chief Innovation & Development Officer di Sorgenia, l’azienda crede che il suo futuro, molto prossimo, dipenda dai talenti ed è quindi suo compito farli crescere e aiutarli a tirare fuori le loro potenzialità. “Con il talent development program, - ha detto Bigi - i talenti si sono sentiti fin da subito ingaggiati e hanno lavorato con grande entusiasmo, arrivando a soluzioni innovative. Le stesse che cercheremo di realizzare”. 

 

  

I TALENTI SORGENIA COME MOTORI DI TRASFORMAZIONE 

Il compito di formare i giovani talenti è stato di otto docenti del MIP politecnico di Milano Graduate School of Business, diretti dal Prof. Federico Frattini

Il percorso ha permesso ai talenti di scoprire e di immagazzinare una serie di competenze manageriali e di leadership “tipiche dell’imprenditore, dello startupper – come ci ha spiegato il Prof. Frattini - per convertirli in propulsori di innovazione, che contribuiranno alla trasformazione”. 

Dopo la serie di lezioni frontali, i ragazzi hanno frequentato determinati workshop accompagnati da manager di Sorgenia. “Sono stati supportati dai senior, - ci ha raccontato il Prof. Emilio Bellini - che hanno lavorato tanto e con rara generosità”. 

 

IL MENTORSHIP PER I MANAGER DEL FUTURO 

Durante tutto il programma i talenti sono stati accompagnati dai mentor, individuati all’interno del management di Sorgenia, attraverso un percorso evolutivo. Nel programma di mentorship, i ragazzi sono stati aiutati a limare alcuni aspetti e ad ampliarne altri nel campo lavorativo, a partire dall’approccio e le relazioni con i colleghi, fino alla ricerca della migliore strategia per presentare i propri progetti. “Un mentor aiuta un collega più giovane – come spiega Angelica Orlando, Direttore Affari Legali, Istituzionali e Regolatori di Sorgenia - attraverso il confronto e il dialogo. Si prova a individuare aree di miglioramento e punti di forza per permettergli di crescere a livello manageriale”. 

 

L’AZIENDA CREDE NEI GIOVANI TALENTI 

Il programma si è concluso con la presentazione di quattro progetti, realizzati da altrettanti gruppi composti dai giovani talenti. I ragazzi hanno lavorato su futuri programmi e servizi, che l’azienda potrà realizzare, mettendo il cliente e il prosumer al centro. I principi comuni, alla base delle idee, sono anche gli stessi della strategia dell’azienda, che punta a fornire un servizio di approccio digital e un’energia nuova, che si può produrre e usare in modo veloce, sostenibile e anche conveniente.

Un breve bilancio del progetto? Lo abbiamo fatto fare a loro, i ragazzi che in questi mesi sono stati i protagonisti del talent development program.