Sorgenia
cerca
Accedi accedi

I 10 video musicali più belli di sempre (scelti da noi)

  1. Home
  2. My generation
  3. I 10 video musicali più belli di sempre (scelti da noi)

Capolavori in stop motion, coreografie da Oscar, viaggi dentro mondi magnifici. Ecco le clip che ci hanno fatto emozionare

Ci hanno divertito, stupito, emozionato. Per molti di noi, sono stati la colonna sonora di interi pomeriggi. Li passavamo facendo finta di studiare, in realtà l’attenzione era fissa su All Music o Mtv (ognuno aveva il suo canale preferito). Stiamo parlando, ovviamente, delle clip musicali. Abbiamo scelto i 10 video migliori di sempre. Si tratta, appunto, di una nostre scelte, in quanto tali opinabili. Come vedrete, in classifica sono entrati anche video che magari non sono stati i più innovativi di sempre, ma a cui siamo legati per altre ragioni. Ma basta con le ciance e cominciamo con la top 10.

 

10 COFEE AND TV – BLUR

Alzi la mano chi non si è appassionato alla storia del cartone dal latte che scappa di casa per cercare il chitarrista dei Blur, Graham Coxon, la cui immagine è impressa sul contenitore (come si usa nei paesi anglosassoni per segnalare le persone scomparse). La clip, firmata da Garth Jennings, è una delle più simpatiche di sempre, anche se non proprio a lieto fine…

 

 

9 BUDDY HOLLY – WEEZER

Non potevamo non inserire questa clip nei video musicali più belli sempre. La scelta, come ovvio, è dettata dalla location scelta per girare questo pezzo di storia della “video-musica”: il bar Arnold’s di Happy Days! Il video, diretto da Spike Jonze, diventò così popolare che Microsoft decise di inserirlo tra i contenuti bonus di Windows 95.

 

 

8 AROUND THE WORLD - DAFT PUNK

Forse una delle coreografie più belle mai realizzate per un video musicale. Le figure che si muovono sincopate, ovviamente seguendo il ritmo della canzone, rappresentano ognuna uno strumento differente e si muovono al suono dello strumento. Come se il pentagramma prendesse vita. Anche i costumi meritano una menzione. La firma è di quelle che contano: Michel Gondry.

 

 

7 WEAPON OF CHOICE - FATBOY SLIM

Un Grammy Award e il pienone agli Mtv Music Awards: Miglior regia, Miglior coreografia, Miglior direttore artistico, Miglior montaggio e Miglior fotografia. Basterebbe solo l’elenco dei premi che questo video si è aggiudicato per giustificare la sua presenza in questa lista. Se non è ancora sufficiente, basta guardare il capolavoro di Spike Jonze interpretato da Christopher Walken per rendersi conto che non poteva non esserci fra i migliori di sempre.

 

 

6 SUBTERRANEAN HOMESICK BLUES - BOB DYLAN

Non è solo per il recente Nobel che abbiamo scelto di inserire Bob Dylan in questa classifica. Il video di Subterranean homesick blues (segmento tratto dal film Dont Look Back) è a suo modo uno dei più innovativi di sempre: telecamera fissa su un giovanissimo Dylan che fa scorrere manualmente dei cartelli con le parole chiave della canzone. Correva l’anno 1965. Precursore.

 

 

5 CLINT EASTWOOD – GORILLAZ

Stile inconfondibile, tratto irriverente, fantasia senza limiti, sempre a cavallo fra lo splatter e l’horror. Stiamo parlando, come molti avranno capito, dei video dei Gorillaz, veri e propri gioielli di animazione. Erano molti i singoli che meritavano una menzione in questa lista, abbiamo scelto quello che ha inaugurato la fortunata serie: Clint Eastwood.

 

 

4 I WANT TO BREAK FREE - QUEEN

Vedere Freddie Mercury che sculetta vestito da donna mentre passa l’aspirapolvere è proprio uno spasso. L’idea però non piacque molto ai tempi (correva l’anno 1984) e venne ritenuta troppo scandalosa, tanto che il video venne censurato per quasi sette anni negli Stati Uniti d’America. Mercury non la prese per nulla bene: dichiarò che i Queen non avrebbero fatto più concerti negli Usa.

 

 

3 UP&UP - COLDPLAY

Un vero e proprio capolavoro. Uno spettacolo da vedere o rivedere. O, se preferite le parole di Chris Martin, frontman dei Coldplay: “Tra i più bei video che siano mai stati fatti”. E come dargli torto? Il video di Up&up firmato dai registi israeliani Vania Heymann e Gal Muggia è un viaggio surreale nel mondo contemporaneo che emoziona dal primo all’ultimo frame.

 

 

2 SLEDGEHAMMER - PETER GABRIEL

Ebbene sì, sui gradini più alti del podio mettiamo due video abbastanza datati. E non è solo perché siamo degli inguaribili nostalgici, ma anche perché alla luce delle possibilità tecnologiche degli anni ’80 questi video risultano ancora più preziosi per la loro portata innovativa. È il caso della vera e propria opera d’arte in stop motion firmata da Stephen R. Johnson per il singolo Sledgehammer di Peter Gabriel. Era il 1986.

 

 

1 THRILLER - MICHAEL JACKSON

Non poteva non esserci il re del Pop in cima alla classifica dei video musicali più belli di sempre. E non poteva non esserci il videoclip di Thriller sul gradino più alto del podio. La clip è unanimemente considerata il primo video musicale vero e proprio, cioè con un complesso progetto artistico alle spalle (trama, costumi, coreografia). Un precursore, il grande Michael Jackson, anche quando si parla di videclip, o “short films”, come lo stesso artista amava definirli.