Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Giornata Mondiale dell’Ambiente: promesse per il Pianeta Terra

  1. Home
  2. Life
  3. Giornata Mondiale dell’Ambiente: promesse per il Pianeta Terra

Si celebra il 5 giugno la festa dedicata alla biodiversità. Al centro il tema del cambiamento climatico e la possibilità di impegnarsi con un giuramento virtuale

“Raise your voice, not the sea level”: con questo slogan le Nazioni Unite celebrano la 42esima Giornata Mondiale dell’Ambiente, la festa istituita nel 1972 e dedicata alla tutela della biodiversità. L’appuntamento è, come ogni anno, il 5 giugno con una serie di iniziative organizzate in tutto il mondo. L’evento centrale della manifestazione si svolgerà a Barbados, la piccola isola-nazione indipendente tra il mar dei Caraibi e l'oceano Atlantico, che da qualche anno ormai è impegnata in prima linea nella promozione della green economy. In particolare il governo di Barbados sta puntando molto sul fotovoltaico: proprio in occasione delle celebrazioni 2014 il Ministro dell’Energia e Senatore Darcy Boyce ha presentato il progetto di Pebbles Beach, il primo di almeno 100 edifici pubblici che saranno alimentati esclusivamente a energia solare.

 

LA GIORNATA DELL'AMBIENTE IN ITALIA

Non solo Barbados. In tutto il mondo associazioni ambientaliste e istituzioni partecipano alla Giornata Mondiale dell’Ambiente con iniziative e appuntamenti ad hoc. Per l’occasione saranno piantati nuovi alberi, ad esempio a Darwin in Australia o Addis Abeba in Etiopia; a Bangalore, in India, e a Niamtougou, nel Togo, saranno organizzati seminari informativi dedicati ai ragazzi, per educarli al rispetto dell’ambiente. Per l’Italia hanno aderito tantissime città, da Torino a Bagheria. Oltre ai grandi eventi organizzati, ciascuno può partecipare alla Giornata dell’Onu e raccontare online il proprio gesto “green”: rinunciare all’automobile e andare al lavoro in bici oppure a piedi, cucinare per un giorno solo con ingredienti freschi e a chilometro zero sono solo alcune delle iniziative a cui si può aderire.

 

THE CHALLENGE: FARE UNA PROMESSA PER L'AMBIENTE

 C’è anche “La sfida”. Sul sito della Giornata Mondiale dell’Ambiente si può infatti fare una promessa virtuale e impegnarsi attivamente in quattro ambiti green: consumare di meno, ridurre la propria impronta ecologica alimentare, preferire stili di vita sostenibili e tagliare sull’uso della plastica. Quattro anche i capi squadra e testimonial d’eccezione: l’attore di Hotel Rwanda, Don Cheadle, per il risparmio energetico; la modella Gisele Bundchen per il cibo sostenibile; il modello americano Ian Somerhalder per uno stile di vita a basso impatto; il calciatore ivoriano Yaya Touré per un uso meno massiccio della plastica.

 

 

Basta scegliere una squadra e fare online la propria promessa. A un giorno dalle celebrazioni per la Giornata Mondiale dell’Ambiente il sito dell’iniziativa ha già raccolto migliaia di adesioni. È in testa la squadra di Ian Somerhalder, con la promessa di vivere in modo più green nel rispetto degli altri uomini, delle risorse che abbiamo a disposizione per noi e per le generazioni future, del Pianeta.

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter