Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Gas fluorurati, l’Europa li mette al bando dal 2022

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Gas fluorurati, l’Europa li mette al bando dal 2022

Sono sostanze inquinanti utilizzate per frigoriferi industriali e condizionatori. Il relatore del provvedimento, Eickhout: “Più pericolosi della CO2”

Sono considerati “super gas serra” per l’elevato impatto inquinante. I gas fluorurati, impiegati nei frigoriferi industriali e nei climatizzatori, saranno presto messi al bando nell’Unione europea. La decisione è contenuta in un provvedimento della Commissione e del Consiglio, approvato dalla Commissione Ambiente dell’Europarlamento: entro il 2030 gli HFC saranno tagliati del 79%.

 

Il divieto riguarda grandi impianti industriali di refrigerazione con una capacità superiore ai 40 kW, quelli di climatizzazione – anche piccoli –, gli aerosol tecnici contenenti gas fluorurati e le schiume. Con tempistiche diverse fra il 2018 e il 2023 tutti questi prodotti che utilizzano HFC saranno eliminati dal mercato.

 

Secondo il relatore del provvedimento, l’olandese Bas Eickhout, “le emissioni dei fluorurati nell'Ue sono aumentate del 60% dal 1990 e questi gas hanno un impatto sul riscaldamento globale fino a 23.000 volte maggiore rispetto alla CO2”. Vietarne l’uso nella refrigerazione e nella climatizzazione è quindi “urgentemente necessario per invertire questo trend negativo”.

 

Il provvedimento passa ora al voto dell’assemblea plenaria dell’Europarlamento, previsto per la prima metà di marzo 2014.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.