Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Efficienza energetica in edilizia: firmato accordo tra GSE e CNI

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Efficienza energetica in edilizia: firmato accordo tra GSE e CNI

Il Presidente Pasquali: “Migliorare il dialogo con gli ingegneri favorirà lo sviluppo di progetti conformi alla normativa vigente”

Il Presidente del Gestore dei Servizi Energetici, Nando Pasquali, e il Presidente del Consiglio Nazionale degli ingegneri, Armando Zambrano, hanno firmato un protocollo d’intesa con l’obiettivo di snellire i processi di attuazione dei numerosi progetti di riqualificazione edilizia di cui l’Italia ha oggi un urgente bisogno.

“Il GSE – spiega il Presidente Pasquali – deve verificare che tutti i progetti di efficientamento degli edifici nel nostro Paese rispettino una normativa molto rigida. Creare un canale di comunicazione diretta con chi sviluppa questi progetti, ovvero gli ingegneri, significa ridurre i rallentamenti burocratici dovuti spesso al mancato rispetto o al fraintendimento delle regolamentazioni”.

La firma dell’accordo è avvenuta a margine della Prima Giornata dell’Energia, organizzata dallo stesso CNI insieme all’ENEA e alla Finco (Federazione industrie prodotti, impianti, servizi e opere specialistiche per le costruzioni). L’evento ha approfondito i diversi temi legati alla riqualificazione energetica del patrimonio edilizio dell’Italia, dall’innovazione tecnologica alla formazione professionale. Dal dibattito è inoltre emersa la necessità di una maggiore semplificazione a livello normativo e di una revisione delle attuali  politiche di incentivi in base alle reali necessità delle imprese.