Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Ecolabel, una buona occasione per le imprese e l'ambiente

  1. Home
  2. Life
  3. Ecolabel, una buona occasione per le imprese e l'ambiente

La certificazione europea è utile non solo dal punto di vista ecologico, ma anche come mezzo di differenziazione aziendale sul mercato

Un'occasione per differenziare i propri prodotti sul mercato, a vantaggio dell'ambiente: l'Ecolabel è il marchio dell'Unione Europea per premiare e incentivare le imprese a basso impatto ecologico nel loro ciclo di produzione.

 

COME SI RICHIEDE IL MARCHIO ECOLABEL

Possono richiedere il marchio Ecolabel tutte le aziende produttrici di beni e servizi, i venditori all'ingrosso e al dettaglio (purché utilizzino il proprio marchio) e gli importatori che lavorano nel rispetto dei criteri richiesti. Tra questi, ci sono il consumo di energia, l’inquinamento dell’acqua e dell’aria, la produzione di rifiuti, il risparmio di risorse naturali e la sicurezza ambientale. A tal proposito è utile leggere il Manuale per il Richiedente che spiega le procedure da seguire, i documenti da presentare e gli effettivi vantaggi della certificazione. Su questa pagina del portale Ispra si possono scaricare gli allegati utili per la procedura di ottenimento del marchio.

Per approfondire: Il business vincente tra sostenibilità e impresa

 

I VANTAGGI PER LE IMPRESE

Il rispetto e la tutela dell'ambiente sono i motivi principali che spingono le aziende a richiedere il marchio Ecolabel, consentendo allo stesso tempo una maggiore visibilità sul mercato. Grazie al riconoscimento degli standard comunitari richiesti si crea per le imprese una sorta di vantaggio competitivo che si traduce in un ampliamento del proprio target di riferimento, sia a livello nazionale che europeo, attirando quella fetta di consumatori (in crescita) più attenti all'impatto ambientale e alla sostenibilità d'acquisto. Basti pensare che, secondo una indagine della Commissione europea del 2013, oltre il 77% degli intervistati sarebbe disposto a pagare di più per prodotti rispettosi dell’ambiente, e l’89% di questi pensa che acquistare prodotti di questo tipo possa portare vantaggi reali per il territorio e l’economia. 

Leggi anche: Registrazione Emas, come registrarsi, quanto costa, perché conviene

 

I NUMERI IN ITALIA

Stando ai dati pubblicati dall'Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale) e aggiornati al 10 dicembre scorso, sono 341 le licenze Ecolabel attualmente in vigore in Italia, per un totale di 19.383 prodotti e servizi etichettati e distribuiti secondo 18 categorie, che vanno dai prodotti in legno ai detersivi per bucato, dai detergenti multiuso ai servizi di campeggio. Il comparto di prodotti con più licenze Ecolabel ottenute è quello del servizio di ricettività turistica con 182 casi, seguito da quello relativo al tessuto carta (34 licenze).