Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Cos’è lo standard Leed

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Cos’è lo standard Leed

Guida al programma di certificazione volontaria delle performance ecosostenibili degli edifici

Il Leed Green Building Rating System è un programma di certificazione volontario, che ha l’obiettivo di potenziare e promuovere le performance degli edifici sotto il profilo della sostenibilità.

 

Lo standard Leed (Leadership in Energy and Environmental Design) nasce in America ad opera di U.S.Green Building Council (Usgbc). Si tratta di un’associazione no profit nata nel 1993, che conta più di 20 mila membri. Il suo obiettivo ha come scopo la promozione e lo sviluppo di un approccio globale all’ecocompatibilità, dando un riconoscimento alle performance virtuose in aree chiave della salute umana e ambientale.

 

Nello specifico, il protocollo valuta l’impatto ambientale di un edificio. Sono cinque le categorie prese in esame: sostenibilità del sito, efficienza dell’uso dell’acqua, energia e atmosfera, materiali e risorse, qualità dell’aria interna.

 

Una sesta categoria – innovazione del processo di progettazione – comprende le problematiche non incluse nelle altre categorie, come ad esempio l'acustica, la condivisione della comunità e altri fattori di volta in volta variabili in funzione della tipologia dell'intervento edilizio.

 

Il sistema si basa sull’attribuzione di ‘crediti’ per ciascuno dei requisiti su cui viene fatta la valutazione. La somma di questi costituisce il livello di certificazione, un voto che può andare da Base a Platino. Gbc Italia  (Green Building Council Italia) è l'organismo che ha introdotto lo standard Leed nel nostro paese, a partire da Aprile 2010. Aderiscono all’iniziativa enti pubblici, realtà industriali e del mondo della ricerca. È la stessa Gbc Italia che si occupa di rilasciare le certificazioni

 

Presente principalmente negli Stati Uniti, lo standard Leed si sta affermando come nuovo standard mondiale per le costruzioni ecocompatibili (viene oggi applicato in 140 paesi diversi).

 

Il costo varia in base al tipo di certificazione e viene calcolato proporzionalmente alla superficie degli immobili.

 

La valutazione Leed si può applicare alle nuove costruzioni (Building Design & Construction – Schools – Core & Shell), ad edifici esistenti (EBOM - Existing Buildings Operation & Maintenance), a piccole abitazioni (GBC Italia Home), e ad aree urbane (ND - Neighborhood).

 

Attualmente, in Italia, sono 37 i progetti che hanno già conseguito la certificazione Leed mentre sono 151 i progetti ancora in fase di certificazione.