Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Conto termico: la lista dei 10 interventi iscritti ai Registri

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Conto termico: la lista dei 10 interventi iscritti ai Registri

Il Gse pubblica l'elenco completo. Risorse per 279.655,57 euro tra pubblica amministrazione e privati | GRADUATORIA

Il Gestore dei servizi energetici ha pubblicato le graduatorie degli interventi iscritti ai Registri del Conto termico (D.M. 28 dicembre 2012). I progetti finanziati sono in tutto dieci, per un totale di 279.655,57 euro divisi fra tre pubbliche amministrazioni e sette privati.

 

L’importo massimo di spesa annua per i comuni di Ascoli Piceno, Carcare (Savona) e Gressoney Saint-Jean (Aosta) è di 85.408,57 euro, mentre per gli interventi realizzati da soggetti privati è di 194.247,00 euro. L’effettiva riscossione delle risorse economiche, sottolineano al Gse, avverrà solo in seguito alla verifica del rispetto di tutti i requisiti previsti dal quadro normativo: il Gestore si riserva cioè la possibilità di negare gli incentivi a quelle amministrazioni o a quei privati per i quali dovessero venir meno i parametri previsti dal Decreto del 2012 oppure che non dovessero rispettare, in fase di realizzazione, le caratteristiche generali dell’intervento iscritto.

 

La richiesta di accesso agli incentivi deve essere inoltrata tramite Portalermico sul sito internet del Gse, entro 60 giorni dalla conclusione dell’intervento. Per gli interventi conclusi prima del lancio della sezione online per la riscossione degli incentivi,  la scadenza è di 60 giorni dalla data in cui il Gse renderà disponibili le funzionalità del portale. Oltre il bimestre previsto i ritardatari perderanno il diritto all’incentivo.

 

Gli interventi, invece, devono essere realizzati entro dodici mesi dalla data di pubblicazione della graduatoria (27 settembre 2013). Eventuali ritardi saranno penalizzati economicamente con una decurtazione del 5% degli incentivi per ogni mese, nel limite massimo di sei mesi di proroga. Passato un semestre il Gse escluderà definitivamente l’intervento dalla graduatoria. Unica eccezione in caso di calamità naturali che siano però attestate dall’Autorità competente.

 

E' pubblicato infine l’elenco degli interventi esclusi. 

 

Graduatoria degli interventi realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni

 

Graduatoria degli interventi realizzati dai Soggetti Privati