Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Case passive, a Shanghai il primo residence ad alta efficienza

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Case passive, a Shanghai il primo residence ad alta efficienza

Struttura isolante, vetri tripli e posizione strategica: così l'edificio risparmia fino al 95% di energia

Gli standard di efficienza energetica della casa passiva arrivano anche in Cina. Dopo il palazzo progettato ad Amburgo da ZEBAU, il concetto che regola la termoregolazione degli edifici a basso impatto è stato applicato ad un residence di cinque piani nel campo di ricerca di Changxing, nell'area ovest di Shanghai.

STRUTTURA ISOLANTE E VENTILAZIONE EFFICIENTE 

Il clima e la posizione dell'edificio sono elementi essenziali da considerare già in fase di progettazione e costruzione e permettono di risparmiare fino al 95% di energia, in base ai consumi tipo degli edifici residenziali standard. Infatti il clima umido e caldo della regione al Delta del fiume Yangtze consente di accumulare calore che la speciale struttura isolante dell'edificio poi conserva. Nello stesso tempo si evita un eccessivo riscaldamento grazie alla presenza di elementi di ombra fissi, finestre dai vetri tripli e un sistema di ventilazione ad alta efficienza.

 

PROGETTO PILOTA 

Commissionata dal gruppo cinese Landsea e disegnata dallo studio di architettura tedesco Peter Ruge, la struttura contiene 46 unità residenziali, inclusi quattro appartamenti modello ognuno con tre camere. Essendo un progetto piliota ideato per introdurre gli standard sostenibili e di risparmio energetico nella regione, le famiglie interessate possono sperimentare solo per un breve periodo i vantaggi e la comodità della casa passiva, con un soggiorno dalla seconda settimana di novembre, 

 

"Una parte consistente delle attività di costruzione a livello globale è portata avanti in Cina, per questo è molto positivo che i vantaggi degli Standard Passive House siano riconosciuti anche qui" - spiega Wolfgang Feis, direttore del Passive House Institute che ha anche pernottato nel residence, esprimendo la sua soddisfazione.

 

LA GIORNATA DELLA CASA PASSIVA

L'esperienza della casa passiva, nata inizialmente in Svezia, e diffusa rapidamente in Austria, Germania e Olanda, si sta espandendo rapidamente in tutto il mondo e la Cina ne è un esempio. Per incrementare la loro diffusione, durante la Giornata annuale della Casa Passiva che si tiene dal 7 al 9 novembre in tutto il mondo, i residenti apriranno le loro porte ai visitatori interessati a saperne di più; in più in questi giorni è possibile è fare una visita "virtuale" delle case sul sito www.passivehouse-database.org.

 

@MarioLuongo6

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di  Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.