Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Apple HomeKit: la domotica a portata di smartphone

  1. Home
  2. Smart energy
  3. Apple HomeKit: la domotica a portata di smartphone

L’azienda di Cupertino al #WWDC14 presenta la piattaforma per la gestione automatizzata della casa attraverso iPhone e iPad

La domotica diventa a portata di iPhone e iPad, grazie al nuovo HomeKit presentato da Apple. L’azienda di Cupertino, da un po’ in prima linea anche per i prodotti elettronici di gestione della casa – avevamo già parlato di iHome – torna a parlare di automazione in occasione della Apple Worldwide Developers Conference di San Francisco e sfrutta l’occasione per presentare una piattaforma software che trasforma telefonino e tablet in telecomandi per accendere e spegnere le luci, azionare gli elettrodomestici, chiudere la porta.

L’idea è quella di arrivare a creare una linea di prodotti “certificati” da Apple e perfettamente integrati con il sistema operativo iOS. Ci sarebbe già una lista di società interessate alla partnership con l’azienda guidata da Tim Cook – da Philips a Honeywell, per citarne due – che sarebbero pronte a sviluppare sistemi di illuminazione o di sicurezza compatibili con le app per iPhone e iPad. Come è stato spiegato, gli ingegneri di Apple creano i dispositivi insieme alla piattaforma.

 

 

Tra le funzioni più interessanti quella che utilizza Siri, il comando vocale presente sui device Apple: basterà dire buonanotte al proprio smartphone, ad esempio, per far sì che questo attivi automaticamente le app che spengolo le luci o chiudono a chiave la porta di casa. 

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter

 

Foto di Markus Spiering su Flickr