Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Accesso al credito e digitalizzazione: i bandi da non perdere

  1. Home
  2. What's next
  3. Accesso al credito e digitalizzazione: i bandi da non perdere

Valorizzazione del territorio e delle aziende al centro delle iniziative di Unioncamere e Google da un lato e Camera di Commercio milanese dall'altro. In palio borse di studio e agevolazioni sui costi di impresa

Le micro, piccole e medie imprese milanesi, insieme agli under 30 sono i destinatari di due interessanti iniziative promosse rispettivamente dalla Camera di Commercio e da Unioncamere.

Rilanciare l'imprenditoria partendo proprio dal territorio: questo il filo rosso che lega i due bandi in due diverse modalità, vediamo come.

 

BANDO AGEVOLACREDITO 2015

Finanziamenti a fondo perduto, agevolazioni per l'accesso al credito e contributi per l'abbattimento di alcuni costi come quelli di garanzia o per le operazioni di liquidità: su queste operazioni si concentra il bando AgevolaCredito promosso dalla Camera di Commercio milanese. Sono destinatarie tutte le pmi e micro e imprese operanti in qualsiasi settore tranne acquacultura, pesca e carboniero e che rispettino determinati requisiti come: non essere in liquidazione o sottoposte a procedura concorsuale, avere sede legale a Milano, posizione regolare sui pagamenti dei diritti camerali e versamenti dei contributi. Sono 4 le tipologie di intervento previste:

  • programmi di investimenti produttivi: in totale 597.126 euro erogati tra Camera di Commercio e Comune di Milano per stanziare i contributi in conto abbattimento tasso d'interesse;

  • operazioni di patrimonializzazione aziendale, con 80mila euro destinati

  • contributi per l'abbattimento del costo e della garanzia, con 200mila euro stanziati a fondo perduto e un servizio di consulenza accompagnamento alle imprese per l'analisi economico finanziaria dell'azienda

  • operazioni di liquidità aziendale realizzate da startup innovative, con 200mila destinati all'abbattimento dei costi di garanzia e dei tassi di interesse

 

Le domande di partecipazione vanno presentate sulla sezione dedicata del portale della Camera di Commercio Milanese. Per maggiori informazioni su scadenze e sulle modalità di presentazione e perfezionamento delle istanze, potete consultare il bando dell'iniziativa.

 

 

ECCELLENZE IN DIGITALE PER IL MADE IN ITALY

Prosegue “Eccellenze in digitale” l'iniziativa di Google e Unioncamere per portare il grande pubblico (italiano ma soprattutto internazionale) alla riscoperta dei prodotti locali del Made in Italy. Per quest'anno sono state messe in palio 92 borse di studio attraverso un bando che punta a coinvolgere giovani laureati o diplomati nella realizzazione di progetti che permettano una maggiore digitalizzazione delle pmi in questione. Focus sul territorio, le sue eccellenze meno conosciute e per questo bisognose di una comunicazione più competitiva e digitalizzata, in un percorso che avvicini sia il target giovane che le aziende ad una stretta collaborazione. Le domande di partecipazione vanno inviate entro le 12 del 30 aprile, attraverso la compilazione del form sul portale dell'Istituto Tagliacarne. Dopo la scrematura iniziale delle idee ritenute più interessanti saranno scelti due partecipanti per ogni provincia che da giugno 2015 ad aprile 2016 collaboreranno con alcune aziende del territorio con attività di promozione online, e-commerce e campagne marketing, grazie alle borse di studio, del valore di 9mila euro l'una per coprire le spese previste.