Sorgenia
cerca
Accedi accedi

5 modi per fare spesa a km 0 con lo smartphone

  1. Home
  2. Life
  3. 5 modi per fare spesa a km 0 con lo smartphone

I migliori siti e applicazioni italiani che vi permetteranno di scegliere il meglio di frutta e verdura della filiera corta: prodotti sostenibili che vi faranno risparmiare soldi

Nel 2016 sono stati più di 43 milioni gli italiani che hanno scelto prodotti alimentari a km 0. Di questi, secondo l’ultimo rapporto Censis, 18 milioni acquistano regolarmente dal produttore locale.  Acquistare frutta e verdura della filiera corta è sinonimo di sostenibilità, di qualità e soprattutto di risparmio: i costi scendono del 30% perché vengono “eliminati” gli intermediari legati al trasporto e alla distribuzione.

Abitando in grandi città, lontano dalla campagna, può essere difficile andare alla ricerca di questi prodotti di qualità. Per fortuna, la tecnologia arriva in nostro aiuto. Non mancano siti e applicazioni che permettono di scegliere i migliori prodotti, nati dal lavoro del contadino più vicino a noi. Abbiamo scelto le 5 migliori piattaforme online per la spesa a km0 a portata di click. Eccole.

 

LOVEITALY

Uno dei primi servizi che vi proponiamo è Loveitaly.net, il sito con cui è possibile fare la spesa in campagna, direttamente dal pc. Digitando il vostro domicilio vi verrà elencata la scelta di frutta e verdura, ovviamente di stagione, prodotta dal contadino più vicino a voi. La spedizione (gratuita sopra i 50 euro di ordine) di ortaggi, formaggi, conserve e quant’altro vi verrà recapitata direttamente a casa o in ufficio. Se ad esempio siete a Roma i prodotti attualmente disponibili sono i carciofi romani e la farina di farro.

 

ORTO IN TASCA

Un’applicazione per smartphone è Orto in tasca. No, non è un’altra applicazione per sviluppare il pollice verde sul terrazzo di casa (come quelle che vi abbiamo descritto qui), ma una piattaforma con cui trovate facilmente le aziende agricole che vendono prodotti a km 0.

L’app, ideata dalla giovane mamma e ingegnere Eva De Marco, è stata finanziata grazie alla campagna di crowdfunding, sulla piattaforma francese Ulele. A portata di tasca potrete avere l’elenco e i feedback di oltre 800 aziende agricole italiane per una spesa sana e sostenibile.

L’app è scaricabile gratuitamente per iOs e Android.

 

FRESH E LOCAL

Siete curiosi di sapere il viaggio che il datterino o il cavolfiore hanno fatto per arrivare alla vostra tavola? Arriva in vostro aiuto Fresh & Local, un vero e proprio calcolatore di freschezza. Inserendo la tipologia e il punto di origine del cibo che state per acquistare, il green meter vi dirà quanto quell’ortaggio è in linea con la filosofia a km 0. Non è tutto, gli sviluppatori hanno messo a disposizione anche delle tabelle che vi faranno scoprire quando è il momento giusto per acquistare fragole, asparagi e barbabietole.

L’app è disponibile solo per dispositivi con sistema operativo iOs.

 

FOODSCOVERY

Volete scoprire i gusti tipici di tutte le regioni italiane? Per tutti voi c’è Foodscovery, il mercato online per ordinare direttamente dal contadino, pescatore e allevatore più rappresentativi della tradizione locale. Sentitevi liberi di assaggiare il gusto di una burrata direttamente dalla Puglia e degli amaretti della Sicilia, che arrivano a casa vostra in massimo 72 ore.

Non si tratta di prodotti propriamente a km0, a meno di scegliere esclusivamente quelli del proprio territorio, ma è comunque garantita la filiera corta, dato che grazie al servizio si salta il passaggio per la grande distribuzione. Anche in questo caso, quindi, si hanno ottime possibilità di trovare prezzi competitivi, accertandosi che il grosso della spesa finisca nelle tasche del produttore locale.

 

CORTILIA

Cortilia è un mercato agricolo online che vi fa scoprire anche le storie dei volti che ci sono dietro alla frutta che state per addentare. Iscrivendovi al sito avete due modi per fare acquisti online: spesa occasionale o spesa in abbonamento.

Con la prima modalità potete scegliere il giorno di consegna e selezionare i prodotti, con un acquisto minimo di 19 euro. Mentre, con la seconda, a soli 19 euro a settimana vi verrà recapitato a casa una cassetta con frutta e verdura fresca.