Sorgenia
cerca
Accedi accedi

I 10 video più belli della storia di MTV (scelti da noi)

  1. Home
  2. My generation
  3. I 10 video più belli della storia di MTV (scelti da noi)

Il primo agosto del 1981 il canale inaugurava ufficialmente le sue trasmissioni mandando in onda Video Killed the Radio Star dei Buggles

"Ladies and gentleman, rock and roll!". Con queste parole il 1° agosto del 1981 ore 00:01 entrava nelle case MTV. Il canale, conosciuto inizialmente come Music Television, è quello che ha rivoluzionato il nostro modo di godere la musica: video musicali a rotazione per l'intero pomeriggio, finché non ci lacrimavano gli occhi dalla stanchezza. Grazie MTV che ci hai fatto scoprire tutta la musica degli anni ’80 e’90 e grazie per averci fatto rimandare in matematica. D'altronde, ci avrebbe forgiato meglio guardare Britney Spears con le codine che l'algebra. 

Per l'occasione abbiamo scelto di fare una lista dei video che nei primi anni di MTV ci sono entrati spaventosamente in casa senza mai uscirne.

  

LIKE A VIRGIN – MADONNA

Ve la ricordate Madonna vestita da sposa girovagare per le viette di Venezia cantando Like a virgin? Il video uscì nel 1985 e si beccò ben 3 nomination agli MTV Video Music Awards per la regia, la fotografia e la coreografia. Il minimo per il video di una canzone che è entrata nella lista delle 100 canzoni pop, secondo Rolling Stone e anche secondo noi.

 

THRILLER - MICHAEL JACKSON

Era il 1984 e per la prima volta andavano in onda gli Oscar del video musicali, gli MTV Video Music Awards. In quell’anno a giocarsi il posto di “video dell’anno” c’era Thriller di Michael Jackson. Poi in realtà vinsero gli ormai dimenticati The Cars con il videoclip di You Might Think. Secondo noi a vincere doveva essere il Re del Pop che si trasforma in zombie e balla per 13 minuti.

 

BLACK HOLE SUN – SOUNDGARDEN

Quest’anno ci ha lasciati uno dei più grandi musicisti di sempre, Chris Cornell. Lo ricordiamo con Black Hole Sun dei Soundgarden che in quel lontano 1994 divenne una vera e propria hit e veniva riproposta a rotazione su MTV. Questo video così surreale è piaciuto così tanto da meritarsi il premio come miglior video musicale Metal/Hard Rock agli MTV Video Musica Awards di quell’anno.

 

VIDEO KILLED THE RADIO STAR - THE BUGGLES

Video Killed the radio star dei The Buggles è una canzone del 1979, quindi, meno recente di MTV. Ma va comunque citato in questa classifica. La storia della canzone è direttamente collegata alla storia di Music Television, perché fu il primo video a essere trasmesso dal canale il 1° agosto del 1981 alle 00:01. La canzone parlava di una star che perdeva la sua importanza con l’avvento della “musica da vedere”. Premonizione o no?

RED HOT CHILLI PEPPERS  - UNDER THE BRIDGE

I protagonisti degli MTV Video Music Awards del 1992 sono stati sicuramente i Red Hot Chilli Peppers. La clip della loro hit Under the bridge vinse in due categorie: video tormentone e video scelto dagli spettatori. Non vinse per la categoria video dell’anno, che se la guadagnò Van Halen con Right Now. Non siamo d’accordo: Anthony Kiedis con una lunga chioma che passeggia per le strade di Los Angeles doveva assolutamente accaparrarsi questo premio.

 

TAKE ON ME – A-HA

Era il 1986 e in Italia stavano arrivando i norvegesi A-Ha. Il video della loro hit  Take on me fu una vera e propria bomba. Innovativo perché introduceva lo stile simil rotoscopico, un mix di realtà e animazione. È stato uno dei video più premiati della storia degli MTV Video Music Awards: due premi e 6 nomination.  

 

LOSING MY RELIGION – REM

Era il 1991 e Michael Stipe cantava Losing my religion con ancora tutti i capelli. Il video della canzone è davvero troppo bello, con continui riferimenti alle varie religioni. Talmente tanto bello che quell’anno divenne il video dell’anno secondo il pubblico di MTV.

VIRTUAL INSANITY – JAMIROQUAI

Era il 1997 e in Italia e nel resto del mondo spopolava Virtual Insanity dei Jamiroquai. Il video di Jason Kay che canta con un cappello assurdo, cammina e balla su questi tapis roulant dentro una stanza asettica. Nel settembre del '97 il video ricevette dieci nomination e vinse quattro premi tra cui il più importante “Best video”. Nel 2006 si è beccato il nono posto per il video più trasgressivo della storia, secondo gli spettatori di MTV.

 

THE REAL SLIM SHADY – EMINEM

Iniziano gli anni 00 ed Eminem uscì con un pezzo top The real Slim Shady. Una canzone che cita gran parte dei miti dei ragazzini dell’epoca: Britney Spears, Christina Aguilera, Pamela Anderson e Will Smith. Questo video, in cui c'è Eminem travestito da Britney Spears, ha spopolato a tal punto da vincere come Video dell’anno.

 

BITTER SWEET SYMPHONY - THE VERVE

Qui siamo nel 1996 e uscì una delle canzoni degli anni ’90 più belle di sempre: Bitter Sweet Symphony dei Verve. Il video riprende per tutto il tempo un magrissimo Richard Ashcroft che cammina lungo una strada a nord di Londra. È sicuramente uno dei più conosciuti della storia ella musica degli ultimi decenni. Ricevette anche una nomination come Video dell’anno, premi poi vinto da Ray of light di Madonna.