Sorgenia
cerca
Accedi accedi

7 attività alternative (e sostenibili) da fare a Parigi

  1. Home
  2. Life
  3. 7 attività alternative (e sostenibili) da fare a Parigi

La capitale francese non è solo eleganza e Torre Eiffel, ma una grande città in cui scoprire grandi giardini, spiaggiarsi e fare pic nic lungo la Senna

Con 371 km di pista ciclabile Parigi è sicuramente un’attrazione per chi ha il pallino per la vita (e vacanza) eco sostenibile. Ma il lato green della Capitale francese non è solo bicicletta, c’è molto altro. Non vi stiamo consigliando nessun ascensore della Torre Eiffel e nessun tour infinito del Louvre. Quello che vi proponiamo è una lista di attività ad hoc per amanti della natura, tra passeggiate “profumate” e giri in mongolfiera.

 

PASSEGGIARE PER LA PROMENADE PLANTÉE

Cari amanti delle lunghe camminate persi nel verde la Promenade Plantée di Parigi fa sicuramente al caso vostro. Conosciuta anche come la Coulée verte, è una lunga passeggiata che si estende per 4,7 km, da Piazza della Bastiglia verso l’esterno della città, interamente coperta di piante. La Promenade è stata ricreata sul tracciato della linea di una vecchia ferrovia sopraelevata, dismessa dal 1969. Un modo per osservare la città dall’alto, facendovi largo tra bamboo, rose, ciliegi e glicini profumatissimi.

PASSEGGIARE PER LA PROMENADE PLANTÉE 

LA SPESA A KM0 NEL MERCATO PIÙ GRANDE DELLA CITTÀ

Che ne dite di fare un giro al mercato per fare acquisti di cibo tradizionale, frutta e verdura di stagione? Il posto giusto è il mercato di Saint Quentin, di fronte alla stazione Est di Parigi. Vi stiamo parlando del mercato coperto più grande della città e quello più scelto dai parigini. Se la élite francese sceglie questo luogo magico vuol dire che sicuramente troverete il meglio del meglio. 

Marché_Saint-Quentin_à_Paris_le_17_juillet_2015_-_10.jpg

 

L’ALTERNATIVA ALLA SENNA: IL CANALE SAINT MARTIN

Se la Senna l’avete già vista e rivista perché non provate con i canali parigini? Quello più romantico in assoluto è il Canal Saint Martin. Scorre per circa 4,5 km lungo i quartiere a est della città. Lungo le sponde potrete distendervi per fare un pic nic, prendere un caffè in localino molto francese o ancora andare in bici o in barchetta.

800px-Canal_Saint-Martin_1.jpg 

VISITARE IL PIÙ GRANDE ORTO BOTANICO FRANCESE

Un modo per scoprire la flora francese è sicuramente quello di fare una visita all’orto botanico di Parigi o Jardin des Plantes. È il giardino più grande di Francia che vi permetterà di “rifarvi il naso” tra numerose specie di rose, peonie e iris. Oltre a scoprire più di due mila tipologie di piante alpine, potrete perdervi nel fantastico labirinto costruito nel 18esimo secolo.

 800px-Paris_Jardin_des_plantes_01.jpg

FARE UN GIRO IN MONGOLFIERA

È da quando siete bambini che sognate di fare un giro con quel pallone gonfiato e colorato che conosciamo come mongolfiera? Adesso che siete grandi, potete anche andarci da soli. Nel cuore di Parigi, nel Parc André Citroen, potrete scegliere di fare un volo e guardare la città da 150 metri di altezza.

800px-P1070997_Paris_XV_parc_André-Citroën_ballon_captif_rwk.JPG 

STENDERSI SULLA SPIAGGIA PARIGINA

Se scegliete una metropoli per le vostre vacanze ma tenete alla tintarella, la Paris Plage è la “situazione” che fa per voi. Se capitate nella capitale parigina tra luglio e agosto, fate una tappa alla spiaggia che trovate lungo i 3,5 km della riva destra della Senna. Avete l’imbarazzo della scelta tra fondo di sabbia o di erba e decidere se avere un po’ di ombra dalle palme o buttarvi nell’area dedicata ai giochi. 

800px-Paris_Plage_July_25,_2012.jpg 

PASSEGGIATA AL VERDE (ANCHE CON LE STAR)

Parigi si distingue anche per l’abbondanza e la varietà di parchi cittadini. Dallo “chiccoso” Jardin du Luxembourg al più selvaggio Jardin Sauvage di Montmartre, in quasi ogni angolo della città troverete un posto dove rilassarvi all’ombra. Fra l’altro, tutti i parchi cittadini hanno il wifi gratuito.

Se poi volete un’alternativa al classico parco, allora potete farvi una passeggiata negli spazi verdi del famosissimo cimitero delle star. Stiamo parlando del Père Lachaise, dove potrete passeggiare tra le tombe di Balzac, Jim Morrison, Edith Piaf, Maria Callas e Rossini.

Se questo lo conoscevate già allora provate il cimitero dei cani (Cimitiere des Chiens). Il luogo del riposo di animali domestici che hanno vissuto insieme a ricchi parigini. Tra le celebrità “canine” troverete la tomba di Rin Tin Tin.

 Pet_cemetery_(Cimetière_des_Chiens),_Paris_(France)_-_panoramio_(6).jpg

VOLARE GRATIS

Non è un’azione green tecnicamente, ma immaginiamo che possa comunque interessarvi un’ultima attività: volare gratis. Voi pensate a pianificare i vostri giorni a Parigi, al volo ci pensa Sorgenia insieme a Volagratis. Come? Basta scegliere di diventare nuovo cliente Sorgenia e, all’attivazione di un contratto di fornitura gas e luce Next Energy, avrete un buono sconto invidiabile. Risparmierete 100 euro sulla prenotazione del pacchetto che comprende il vostro volo e l’hotel su volagratis.it, o 50 euro sul volo a/r per due persone.