Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Sci 2.0: i migliori gadget hi-tech

  1. Home
  2. What's next
  3. Sci 2.0: i migliori gadget hi-tech

Sono sempre di più i wearable pensati per lo sport sulla neve: ecco alcuni consigli per rendere la settimana bianca più confortevole, divertente e sicura

Vi piace sciare ma siete anche affascinati dal mondo hi-tech? Conciliare le due passioni è ora possibile. Sono sempre di più, infatti, gli accessori e i gadget per sciare 2.0. Le tecnologie indossabili, infatti, stanno spopolando anche negli sport sulla neve, e sul mercato sono disponibili diversi wearable che soddisfano i gusti di tutti. Dalle action cam per riprendere e condividere le prodezze in pista fino all’abbigliamento da sci riscaldante. Insomma, per gli sciatori più tecnologici c’è solo l’imbarazzo della scelta. Volete dei consigli? Ecco cinque tra i migliori gadget per lo sci 2.0 in grado di rendere la vostra settimana bianca più confortevole, divertente e sicura.

 

GUANTI RISCALDATI SAVIOR

Per sopportare meglio le temperature rigide di montagna sono disponibili alcuni capi in grado di riscaldarsi elettricamente e mantenere il calore per diverse ore. È il caso dei guanti riscaldati Savior, molto utili, soprattutto se le vostre mani tendono a ghiacciarsi facilmente. I guanti, dotati di batterie al litio che possono essere ricaricate più volte, si attivano attraverso il pulsante on/off sul dorso. In base alla temperatura esterna, è possibile selezionare fino a tre diversi livelli di riscaldamento. Bastano trenta secondi e le vostre mani saranno di nuovo al caldo.

 Savior guanti riscaldabili.jpg

CARV, IL WEARABLE SKI COACH

Gli sportivi che vogliono monitorare le proprie performance in pista non potranno fare a meno di Carv. Non è un semplice tracker ma un vero e proprio digital ski coach che vi racconta come avete sciato. Come è possibile? Carv non è altro che una soletta molto sottile da inserire nello scarpone. In meno di un millimetro concentra 98 sensori di pressione, giroscopio, accelerometro e magnetometro. Lo ski coach, tramite un tracker bluetooth, applicato sul collo dello scarpone, invia in tempo reale allo smartphone statistiche su velocità, distanza percorsa e dettagli sulla tecnica.

 

L'OROLOGIO 2.0

Monitorare le vostre prestazioni mentre sciate non vi sembra abbastanza? Aggiungete al vostro equipaggiamento anche uno dei migliori smartwatch per andare sulla neve: il Garmin Fenix 3. Può sembrare un semplice orologio sportivo, ma in realtà misura in tempo reale le vostre prestazioni, ricevendo vari tipi di dati come distanza, velocità e dislivello. È dotato di cardiofrequenzimetro e diversi sensori come altimetro, barometro e bussola a tre assi, sistema GPS e altre funzioni innovative. Ma non è tutto, perchè questo orologio 2.0 permette anche di farvi rimanere in contatto con gli amici ricevendo notifiche di email e messaggi senza dover prendere lo smartphone.

GOPRO HERO5 BLACK

Una discesa sugli sci resta un’esperienza indimenticabile, da ricordare, rivivere e condividere sui social. Per riprendere le proprie prodezze basta munirsi di una action cam. Tra le migliori telecamerine sportive in commercio vi consigliamo la GoPro Hero5 Black. Si tratta di un gioiellino hi-tech che garantisce video e foto in alta qualità e tante altre funzionalità, a partire dallo schermo LCD touch che permette di cambiare con un tocco le impostazioni o di visualizzare le anteprime dei filmati e ritoccarli. Il tutto condito dall’innovativo controllo vocale per attivare la telecamera. Basta un semplice comando (ce ne sono 12 in totale) per chiedere alla action cam di iniziare la registrazione o di scattare una fotografia. Con QuikStories, inoltre, i filmati vengono inviati automaticamente allo smartphone, già montati e pronti per essere condivisi sui social.

 

ICEDOT: IL SENSORE D'URTO 

La tecnologia non serve solo a rendere più piacevole l’esperienza sugli sci. Sono stati infatti realizzati diversi gadget hi-tech molto utili in caso di incidente. Uno di questi è proprio ICEdot Crash Sensor, un dispositivo tanto semplice da usare (si può montare su qualsiasi tipo di casco) quanto fondamentale per la sicurezza. Abbinato alla ICEdot App, tramite bluetooth a bassa energia, questo sensore è in grado di rilevare il movimento, i cambiamenti di forza e, soprattutto, gli impatti. In caso di urto, infatti, ICEdot invia automaticamente un messaggio di allarme ai contatti di emergenza, facendo scattare i soccorsi. Insomma, un wearable da sci che vi può salvare la vita.